Messina, una 67enne muore per trombosi dopo il vaccino Pfizer

Condividi!

MESSINA – Parliamo di una signora, classe 1953, residente a Torrenova deceduta lo scorso 30 giugno all’ospedale Barone Romeo di Patti per la quale la competente Procura ha disposto il sequestro della salma per sottoporla, quasi certamente, ad esame autoptico per accertare eventuali responsabilità o se sussistono omissioni penalmente rilevanti. La signora C.G. è stata sottoposta a vaccinazione Pfizer il 14 maggio presso l’HUB di Capo d’Orlando. Lo scrive N.N.

Il pubblico ministero di turno, Andrea Apollonio, del Tribunale di Patti, ieri pomeriggio ha disposto il sequestro della salma – in atto presso l’Ospedale di Patti – sulla quale, con molta probabilità, verrà eseguita l’autopsia atta ad accertare se possano essere stati commessi errori e/o omissioni nelle diagnosi eseguite a cura dei sanitari o che addirittura possa esservi correlazione tra la morte e la somministrazione del vaccino Pfizer sia perché la sig.ra non era affetta da particolari patologie e sia per le complicanze tromboemboliche accertate.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.