Meloni: “Rimango basita quando vedo che c’è una fetta del Paese che tifa invasione clandestini”

Condividi su:

A proposito degli sbarchi avvenuti ieri sera dall’Humanity 1 e dalla Geo Barents ieri nel porto di Catania, “sui giornali ho letto stamattina titoli surreali, distanti dalla realtà. Ad esempio non è dipesa dal Governo la decisione dell’autorità sanitaria di far sbarcare tutti i migranti presenti sulle navi Ong, dichiarandoli fragili sulla base di possibili rischi di problemi psicologici. Scelta, quella dell’autorità sanitaria, che abbiamo trovato bizzarra”.

La linea dell’esecutivo resta confermata. “Siamo solo all’inizio del lavoro e c’è ancora molto da fare, anche per contrastare decenni di propaganda immigrazionista che si è sedimentata ad ogni livello e che sovrappone il piano della protezione ai profughi con il controllo dei flussi migratori. Piani diversi che non vanno mescolati”. E dopo le critiche arrivate dalla Francia, per la gestione “quello che continua a stupirmi è che una intera parte d’Italia remi contro l’interesse nazionale italiano. Questa è una cosa alla quale non riuscirò mai ad abituarmi. La sinistra sembra felice di vedere l’Italia attaccata e possibilmente umiliata, ma noi invece lavoriamo per una Italia rispettata a livello internazionale”. Così Enti Locali Online.

Condividi su:

13 thoughts on “Meloni: “Rimango basita quando vedo che c’è una fetta del Paese che tifa invasione clandestini”

  1. Non devi rimanere basita. Devi agire. Fuori dai coglioni le zecche. Quelli sono parassiti inutili per il pianeta. Capaci solo di scatenare problemi. Vanno stipati dentro dei recinti con muri alti 40 metri e cancellate con l’alta tensione. Fanno schifo, sono vaccinati ed infettano deliberatamente col bene placido di quei medici bastardi e corrotti che ancora portano avanti la narrativa del vaccino che la Pfizer stessa ha ammesso di non aver mai testato quel siero maledetto, senza considerare che ieri è stato arrestato il CEO di moderna per omicidio a mezzo vaccino e quelle merde di giornalisti italiani non ne fanno parola

  2. Io no, non resto basita perché sono ben cosciente del metodico lavoro di distruzione dell’orgoglio italico e dell’identità che ha fatto la “sinistra” sorosiana e kalergiana da 50 anni a oggi, martellando con la sua squallida propaganda di inclusione di trogloditi disadattati sociali di paesi ancora al Paleolitico per cultura e mentalità, facendo sentire in colpa gli italiani che li votano per essere tali e per avere il benessere che ci si è costruiti col sangue e la fatica e il duro lavoro dai tempi dei nostri nonni.
    Questa è gente che vive di parassitismo pubblico, aperitivi e carità pelosa, che ha bisogno dell’immigrato sporco e affamato per sentirsi superiore e provare pena mista a disprezzo camuffate da beneficenza davanti al supermercato, che blatera di rispetto per tutti ma schifa i propri connazionali perché non rientrano nei loro cliché e si ribellano al sessualmente confuso, tossico, puttana, pornostar, lgbt e immigrato.

    Questa gente soffre di gravi patologie psichiche e carenza totale di empatia verso i propri connazionali, che vorrebbe spianare per sostituirli con le loro immonde categorie protette di dissociati mentali psicopatici come loro, per il totale disfacimento dell’essere umano e della società.
    Vanno rispediti da dove vengono e assicurarsi che non prendano MAI PIÙ il potere in Italia.

  3. Ci fosse veramente un governo fascista…l’Italia diventerebbe in breve tempo un posto più pulito.

    Ma come si fa in un Paese a sovranità limitata, con decine e decine di basi militari straniere sul territorio, senza una moneta, con la comunità internazionale che ci assalirebbe subito dopo…

    1. “Ma come si fa in un Paese a sovranità limitata”

      Magari da quando i fascisti hanno Perso la guerra, fra glia Altri numerosissimi danni che hanno combinato in 1 secolo agli italiani …

      1. Scusa, chi ha perso la 2a guerra mondiale in Italia ?

        Magari lo stato fascista , no ?

  4. la guerra l’ha persa la monarchia e lo stato fascista massonico e anche i partigiani che senza le bombe della ammerdica non avrebbero vinto un bel ciufolo , ora non paghiamo le conseguenze da sempre . che fare? boh

  5. Questi migranti vengono in italia perchè hanno tutto gratis. L’italia non può ospitare tutta la l’Africa, come pure gli altri paesi Europei, come la Danimarca e la Germania. Bisogna ad ogni costo impedire che le navi delle org. umanitarie scaricano questi migranti nei nostri porti. Sembra strano che appena gli italiani hanno votato i partiti di centro destra decine di navi delle org. umanitarie sono riversato sulle coste africane (Libia e Tunisia ) per scaricare centinaia e centinaia di migranti nei nostri. L’italia ha cinque milioni di poveri e non può dare ospitalità a questi migranti che pagano gli scafisti per essere imbarcati su delle scialuppe di salvataggio che poi le org. umanitarie recuperano. Tutti questi migrante scappano dai centri di raccolta per riversarsi alle periferie delle grandi città per delinquere e spacciare droga.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.