Medico si tuffa in mare e muore per un malore: era vaccinato

Condividi!

REGGIO CALABRIA – Era stato vaccinato Agazio Santoro, il medico sessantenne del 118 originario di Monasterace, nel reggino, ma in servizio a Montepaone, nel catanzarese, trovato morto qualche giorno fa sulla spiaggia di Belmonte Calabro, sulla costa tirrenica in provincia di Cosenza. Il medico dopo essersi tuffato in mare, poco dopo, avrebbe avuto un malore ed è morto improvvisamente. A dare l’allarme alcuni bagnanti che hanno rinvenuto il cadavere.

Secondo i suoi colleghi che hanno tentato inutilmente di rianimarlo, l’uomo avrebbe battuto anche la testa sugli scogli, che gli ha lasciato una ferita lacero contusa sulla testa. Non è chiaro se il malore sia stato causato dal vaccino. I familiari hanno chiesto l’esame autoptico. Il medico era stato trasferito da poco a Montepaone da Amantea. Santoro, come tutti i sanitari, si sarebbe sottoposto a vaccinazione anti-covid nei mesi precedenti o poco dopo l’obbligo imposto dalla legge 76/2021 (ex dl 44 convertito) per medici, infermieri e OSS. Così SecondoPianoNews.

Condividi!

One thought on “Medico si tuffa in mare e muore per un malore: era vaccinato

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.