Medico: “AstraZeneca causa coaguli di sangue”. Norvegia non riprende vaccinazione

Condividi!

Il professor Pål Andre Holme ha dichiarato al quotidiano nazionale norvegese VG che il vaccino AstraZeneca ha causato gravi coaguli di sangue in almeno tre operatori sanitari norvegesi. I tre, tutti sotto i 50 anni, sono stati ricoverati in ospedale con gravi coaguli di sangue e bassi livelli di piastrine nel sangue dopo aver ricevuto l’iniezione AZ. Uno degli operatori è morto lunedì. Lo scrive il sito vg.no.

Alla domanda sul motivo per cui è così sicuro che il vaccino abbia causato i coaguli di sangue, Holme ha detto: “Abbiamo la ragione. Nient’altro che il vaccino può spiegare perché questi individui hanno avuto questa risposta immunitaria. Non c’è niente nella storia sanitaria di questi individui che possa dare una simile reazione. Sono fiducioso che gli anticorpi che abbiamo trovato siano la causa e non vedo altra spiegazione se non il vaccino che lo innesca”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.