Manifestanti anti-lockdown presi a calci davanti al Parlamento

Condividi!

Gravissimo quanto avvenuto oggi: “Roma piazza Venezia, lo Stato, per mano della Polizia di Stato, prende a calci e pugni cittadini che chiedono di lavorare”. Lo riporta Radio Savana sul suo profilo Twitter. La reazione degli utenti: “Mentre per gli spacciatori e delinquenti cioè per i ragazzotti che scappano dalla guerra e violenze ci pensa Brumotti”. “Vorrei vederli così con mafiosi, spacciatori e clandestini”. “Aspettiamo il 25 aprile, poi vediamo se fanno uguale”. “Prima o poi un tribunale li giudicherà per tutto il male fatto al popolo italiano”. “Questa è la peggiore dittatura della storia Italiana. E noi imbecilli stiamo qui con le mani in tasca. Le forze dell’ordine dovrebbero stare dalla parte del popolo. Ma evidentemente anche loro hanno paura di perdere il posto di lavoro”.

Condividi!

3 thoughts on “Manifestanti anti-lockdown presi a calci davanti al Parlamento

  1. Ma da chi prendono la paga?
    Dai cittadini… ma quando mai.
    Questi fino a quando il popolo sopporta, vanno bene..
    Una volta che la gente nn sopporta più, avranno una fifa blu.

  2. Italiani siete contenti? Tutti innamorati di Draghi. Finalmente un governo dalla parte dei cittadini. Ora l’innamoramento sta per finire? La Polizia stipendiata dalle nostre tasse, che picchia cittadini comuni. Se invece c’è quel negriero e spacciatore di droga Casarini o anche un mafioso, si voltano dall’altra parte. Naturale lui è protetto dalla magistratura democratica per eccellenza, quella del “resistere, resistere, resistere”. Che bello vivere in Italia, un Paese fondato sul lavoro, (degli altri), sulla libertà (quella loro), sulla proprietà privata (quella loro magari frutto di tangenti), Viva, Viva Viva per ben tre volte, Viva l’Italia.

    1. quelli che hanno voluto draghi sono stati i poteri forti e i cittadini meno informati.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: