Malori mortali, prof. Meluzzi: “Ostacolare sepoltura, presentare denuncia e chiedere l’autopsia”

Condividi su:

La storia di Marzia è la storia di molte altre persone (Fonte) che, all’indomani della puntura, hanno visto morire senza alcuna avvisaglia parenti e cari: “Mio cugino è morto stanotte, infarto hanno detto, aveva fatto le tre punture per lavorare, 43 anni. Lascia una bimba di 7 anni. Vorrei che parlaste di come si può fare per poter provare un’eventuale correlazione con la puntura e fargli fare un’autopsia”.

La risposta del prof. Alessandro Meluzzi: “Dal punto di vista medico-legale, è vero che trovare un medico legale onesto non è così facile, ma non è neanche impossibile: la prima cosa da fare è ostacolare la sepoltura, bisogna che la famiglia, o tramite un avvocato o semplicemente presentandosi a una stazione dei Carabinieri, presenti una denuncia per omicidio colposo o di altra origine contro ignoti che blocchi la sepoltura e costringa la Procura della Repubblica o ad archiviare (cosa molto difficile) o a disporre l’autopsia per vedere se quella denuncia è plausibile oppure no. A quel punto, il magistrato nominerà un consulente tecnico d’ufficio per fare la perizia e la famiglia potrà nominare un consulente tecnico di parte per assistere e partecipare all’autopsia. Quindi, non abbiate così paura perché vedrete che le cose svolteranno presto”.

Condividi su:

11 thoughts on “Malori mortali, prof. Meluzzi: “Ostacolare sepoltura, presentare denuncia e chiedere l’autopsia”

  1. Penso che molti, osservando le epigrafi, nn abbiano nn potuto notare che persone dai 50/60 ed oltre muoiono. La cosa dovrebbe insospettirti in quanto non trovi, che sia stato malato. Ovvero di solito trovi ringraziamenti agli ospedali o ai medici che li hanno in cura.
    Bene… Ne osservo negli ultimi tempi nel mio comune, che epigrafi simili si stanno ampliando.
    Nn vedo, che nessuno o ben pochi comincino a prestare attenzione.
    Del resto come puoi pensare che gli italiani prestino attenzione a ciò che sopra la loro testa accade? A già si chiama cambiamento climatico….per i fessi.

  2. L’AVVOCATO RENATE HOLZEISEN.

    Dovete far fare le autopsie, mi raccomando, fatevi aiutare dall’avvocato Holzeisen, se del caso.

    ùhttps://www.youtube.com/watch?v=TYiOzuj6l9E

  3. Ma dai Meluzzi smettila di considerare gli italiani un popolo intelligente.
    A parte qualche rara eccezione tutti gli altri testa bassa, coda fra le gambe e quello che dicono i meRdici è verità rivelata, e se quelli dicono che il familiare è morto di morte naturale a 26 anni o 53 chi mai è la famiglia per confutare i dottoroni di sto…?

    Hanno vissuto da coglioni e muoiono da coglioni.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.