Malore in casa, Enrico muore a soli 39 anni: disposta l’autopsia

Condividi su:

ROMA — E’ stato un malore improvviso, avvenuto mentre si trovava nella sua abitazione di Roma, a stroncare la giovane vita di Enrico Disarò, mancato qualche giorno fa all’età di 39 anni. A scoprire il corpo senza vita dell’uomo sono stati, giovedì scorso, i carabinieri capitolini, sollecitati dalla famiglia di Enrico che da qualche giorno non riusciva a mettersi in contatto con lui. Disarò viveva a pochi passi dal Vaticano ed era figlio di una famiglia di ristoratori molto nota nella Marca, in particolare a Motta di Livenza. La Magistratura ha deciso di far eseguire un esame autoptico per chiarire le cause della misteriosa morte: si dovrà attendere questo passaggio per fissare la data dei funerali. Lo riporta Treviso Today.

Enrico Disarò, molto legato al sociale, si era diplomato in gioventù in agraria al Cerletti ed era laureato in scienze dell’educazione primaria. Lascia i genitori, Francesco e Paola Disarò, titolari dello storico albergo-ristorante di Motta, attività di famiglia in cui lavora anche la sorella Chiara e lo zio Mario.

Condividi su:

9 thoughts on “Malore in casa, Enrico muore a soli 39 anni: disposta l’autopsia

  1. https://www.newswars.com/embalmer-covid-vax-has-changed-human-blood/

    Cosa dispone autopsie farlocche , questo e quello che succede al sangue dei vaccinati che muoiono !
    Strano che a trovarlo siano gi imbalsamatori e non i patologi.
    Luc Montagner ha avvisato che secondo lui entro 5 anni tutti i vaccinati moriranno , ma probabilmente solo il 15-20% morira in quanto non hanno potuto vaccinare in massa e quindi hanno ridotto il numero delle dosi normali.
    In usa stanno vaccinando le mucche contro il covid , e subito muore il 18% dei capi !
    Questo e il vero test !
    Buona roulett russa ai covidioti .

    1. Numeri in libertà. In realtà non lo sanno nemmeno loro. È stata una follia globale e in pochi sanno davvero la verità. Noi la possiamo solo ipotizzare…quanti moriranno, come e quando. Di certo sono stracontento della mia scelta di non punturarmi.

  2. Ma non avete visto come era sorridente Draghi ?
    Come si puo definire uomo e umano una persona che sapendo di avere sulla coscienza , se ce l Ha, migliaia di morti e milioni di menomati, sorride come un imperatore del suo trionfo ?
    Ma dove siamo arrivati ?
    E dove e finito il suo compagno di merende Figiol prodigo ?
    Quanto pensano ste mezze figure di portare avanti il teatrino ?
    E la povera meloni che vivra per ben pochi mesi la sua orgia di potere , capisce che questi avevano bisogno di una via di fuga per poi buttarla via come uno straccio e riproporre i loro uomini o che lei diventi il Grillo 2 , ovvero il tradimento di tutte le promesse !

  3. Ma quanto caldo fa? Ma cosa autopsia comunque, dovrebbero vedere se il sangue si presenta tutto grumoso… Comunque alcuni sardi dormono ancora, sentite cosa dicono alcuni quando muore qualche giovanissima ragazza o giovane: “Non è vero che sono i vaccini. Queste morti ci sono sempre state. Ma sono i giornali che ne parlano per far pensare siano i vaccini. I giovani MUOIONO di TUMORI non di vaccini”. Cazzata… Poi quindi i giornalai dovrebbero stare zitti e continuare ad essere omertosi… Anche se è vero che muoiono anche a causa di tumori, incidenti stradali, ecc. Ma anche di arresti cardiaci, MALORI IMPROVVISI, miocarditi, febbre alta, ecc… Tutti effetti collaterali delle dosi di cacchini… Per non parlare della Spike… Io le ho risposto che c’è stato un aumento significativo dei morti dal 2021 in poi e non possono sempre escludere i vaccini sperimentali covid-19 da ogni decesso… Poi i giornalai parlano ogni 2/3 di covid-19 e cacchini per far paura ai covidioti ipocondriaci… Ovviamente la covidiota ha commentato in un italiano a dir poco obbrobrioso e maccheronico… Era sarda ma scriveva peggio di una clandestina o di una straniera in Italia da un mese… I covidioti ormai sono talmente lobotomizzati che negano anche i possibili effetti avversi dovuti alle dosi di vaccini sperimentali covid-19… Che tristezza che mi fanno… Per non parlare degli insulti e degli auguri di morte che riservano a Enrico MonteSANO, che ridicoli ritardati picchiatelli… Mi farebbero anche un po’ di pena se non fossero così pericolosi e cattivi… Che rottura di coglioni mia sorella che apre sempre le porte e va ovunque, questa cogliona urlatrice e casinara urla e si lamenta come una pazza… Quanto VORREI essere figlia unica e senza una famiglia rompicoglioni e pazza… La mia piena solidarietà va quindi a Enrico MonteSANO che sta bene ed è guarito dal covid-19, (eppure ha una certa età ormai ma è sano, l’immunità naturale è davvero preziosa). Invece per quanto riguarda i moralisti e pseudo buonisti covidioti che fanno i coglionazzi con il deretano degli altri consiglio un po’ di Malox… Ne hanno un disperato quanto tragico bisogno…

  4. Ma gli italiani di quante tranvate sulle gengive hanno bisogno per capire una volta per tutte che la gente sta morendo a causa del finto vaccino anti Covid?
    Gli scienziati nazisti a suo tempo hanno per caso ibridato il genoma degli italiani con quello di un lombrico?
    Che cazzarola hanno dentro la scatola cranica?

    Vediamo quando interi paesi e città iniziano a svuotarsi se capiscono l’antifona.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.