Malore improvviso, fisioterapista della ASL trovato morto in casa: i funerali oggi a L’Aquila

Condividi su:

L’AQUILA – Dolore e commozione per l’improvvisa morte dell’aquilano Giovanni Tresca, 61 anni, stimato fisioterapista della Asl Avezzano Sulmona L’Aquila. Fatale un infarto, che lo ha colto ieri nel suo appartamento, mentre era in vacanza ad Alba Adriatica. Lo ha riportato oggi AbruzzoWeb.

A lanciare l’allarme i familiari, che non erano riusciti a mettersi in contatto con lui telefonicamente. I vigili del fuoco hanno così raggiuto l’abitazione, e non avendo risposte, hanno sfondato la porta, e hanno trovato Tresca senza vita, riverso sul pavimento del bagno. Lascia la moglie Arianna Altopiedi, il padre Leo, la madre Rossana, i fratelli Luca e Andrea. I funerali si celebreranno oggi, alle 15.30, nella chiesa di Santa Maria del Soccorso all’Aquila.

Condividi su:

2 thoughts on “Malore improvviso, fisioterapista della ASL trovato morto in casa: i funerali oggi a L’Aquila

  1. Poveri noi quanti morti!dopo dicono che bisogna incentivare le nascite? Forse bisognerebbe evitarne le morti!!!!!!!e sono tutte tasse di persone che hanno pagato e morti prima della pensione sono tutti soldi rubati

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.