Malore improvviso, 46enne si accascia sulla sella del cavallo e muore in provincia di Bergamo

Condividi su:

BERGAMO – Tragedia nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 4 maggio, a Brignano Gera d’Adda. Colpito da un malore improvviso, è morto al centro ippico “Belloli” di via Madonna dei Campi un giovane uomo di Calvenzano, originario di Treviglio. Si tratta di Simone Cattaneo, 46 anni. La tragedia attorno alle 19.20 di ieri, martedì. Cattaneo, perito elettrotecnico di Calvenzano, si trovava al centro ippico di Brignano insieme alla famiglia, per un pomeriggio di equitazione: uno sport che praticava da tempo anche insieme alla moglie e ai 2 figli. PrimaBergamo

Il malore è stato improvviso: si è accasciato sulla sella, per poi cadere a terra. La gravità della situazione è stata subito chiara: l’uomo è stato immediatamente soccorso dai presenti, che hanno anche allertato il 118. Ma ogni tentativo di salvargli la vita è stato vano, anche da parte della Croce rossa di Treviglio, arrivata sul posto con un’ambulanza in codice rosso. È stato trasportato d’urgenza in ospedale a Treviglio, ma qui è spirato. Non sono ancora stati fissati i funerali. Lascia la moglie e i due figli, maschio e femmina, di 6 e 9 anni.

Condividi su:

2 thoughts on “Malore improvviso, 46enne si accascia sulla sella del cavallo e muore in provincia di Bergamo

  1. Quante altri morti improvvise devono ancora avvenire prima che si punti finalmente il dito sui sieri vaccinali?

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.