Malore improvviso, 41enne trovato morto nella sua abitazione in provincia di Reggio Emilia

Condividi su:

REGGIO EMILIA – Non lo hanno visto arrivare al lavoro. E, sapendolo preciso e puntuale, i colleghi si sono insospettiti. Lo hanno trovato privo di vita nella sua abitazione. Aveva appena 41 anni Gaetano D’Alessandro, originario della Campania ma da molti anni dipendente della Fer, custode della stazione di Boretto, in cui occupava l’alloggio al primo piano, occupandosi anche di manutenzione e controllo della struttura. Ieri verso le 9 non era ancora sceso per lavorare. I colleghi hanno avuto sospetti anche per le mancate risposte al telefono. Uno di loro è entrato da una finestra dell’abitazione, mentre sul posto arrivava il fratello Dante, che abita in paese ed è in possesso delle chiavi della casa. 

Gaetano era a terra, privo di sensi. Con un defibrillatore in dotazione alla vicina farmacia si è tentato di riattivare l’attività cardiaca. Sono arrivati ambulanza e automedica da Guastalla. Inutile ogni soccorso. Gli agenti della polizia locale hanno effettuato accertamenti sulla vicenda e sul decesso, avvenuto quanto refertato dal medico per “cause naturali”. Forse una crisi cardiaca alla base della morte. Sconvolti i colleghi della Fer, ma anche gli agenti della polizia locale. Lascia il fratello, la sorella Elena, i genitori che vivono a Benevento, dove probabilmente si svolgeranno i funerali. Così Il Resto del Carlino.

Condividi su:

9 thoughts on “Malore improvviso, 41enne trovato morto nella sua abitazione in provincia di Reggio Emilia

  1. Un altro povero cristo morto sull altare del Dio Vaccino , benedetto dal papa maledetto e da tutti i maledetti del governo che si sono succeduti dal 2019.
    Anche i giudici e gli organi competenti sono complice di questo stilicidio di persone inermi e semplici !
    L unica loro colpa e quella di essere stati consenzienti ed ubbidienti alle leggi dello statoe da questo ripagate con la piu brutta delle morti,
    Morire come un cane !
    In silenzio e senza la vicinanza dei propri cari o amici !
    Senza neanche i sacramenti per i credenti !
    Siano maledetti i giornalisti che avranno sulla coscienza queste morti !
    I politici che saranno giudicati come assassini !
    La giustizia che li protegge invece di perseguirli !
    Le forze dell ordine che li difende e protegge invece di arrestarli !
    E speriamo si lancino finalmente queste benedette bombe nucleari , cosi finirete brutti bastardi , di tenerci nel terrore per i vostri luridi giochi !
    la prossima rivoluzione le taglieremo tutte e voi aristocratici non vi riciclerete come multinazionali o assett!

  2. Se anche non fosse , il mio commento tientelo buono per i morti vaccinati passati, presenti e futuri che sono e saranno tantissimi !
    inoltre tu inoculato continua a stringere le chiappe che il Karma potrebbe prendersela con te !

  3. giusto per continuare a non presupporre…. 🙂 ….ne io e ne nessuno della mia famiglia è stato vaccinato con vaccini “contro” il covid. (e continuermo ostinatamente a non volelo fare)
    La mia nota era solo per far presente che ogni commento si dovrebbe basare su fatti certi, sia per chi è pro, sia per chi è contro la vaccinazione covid, e per rispetto della morte altrui

  4. Malore improvviso e si chiude la pratica, come tachipirina e vigile attesa, con una perifrasi ipocrita per idioti ti tappano la bocca. Ci devono dire, specificando quali sono questi malori improvvisi, che naturalmente non sono tanto naturali, che per naturale si può accettare solo la vecchiaia. Barano, perchè noi glielo permettiamo sia per ignoranza dovuta a pigrizia ed anche per viltà di chi sa. Il livello di indifferenza dovuta ad ignoranza in italia è prossimo al 90%.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.