Malore fulminante, morto il dott. Andrea Sinigaglia: fu tra i primi a sottoporsi al siero genico

Condividi su:

Il dottor Andrea Sinigaglia, direttore dell’ospedale Lorenzo Bonomo, di Andria, è morto questa mattina per arresto cardiaco a seguito di infarto: aveva 60 anni ed era specialista in Medicina legale, Neurologia e Criminologia clinica. Una morte improvvisa che ha gettato nello sconforto i vertici della Asl Bt, a cominciare dal direttore generale Tiziana Dimatteo.

Nativo di Taranto, biscegliese d’adozione Sinigallia era stato per lunghi anni direttore sanitario del presidio di Bisceglie prima di diventare, nel 2021, la figura apicale dell’ospedale di Andria ma prima, proprio a Bisceglie, aveva di fatto aperto e portato avanti con grande impegno e dedizione il Covid Hospital. Fu tra i primi a farsi il siero genico.

Condividi su:

8 thoughts on “Malore fulminante, morto il dott. Andrea Sinigaglia: fu tra i primi a sottoporsi al siero genico

  1. Se inizia la moria tra i medici la vedo dura !
    La casta che si e castrata !
    Aspettiamo e se la profezia di Montagner e vera , in tanti inizieranno a stringere il buco !
    Prendono le tangenti e i premi da big Pharma e dopo si fanno accoppare , che furbi !!!

  2. La loro fortuna di questi medici è che muoiono e non rimangono invalidi con udito e vista tale, da dover sentire dileggi e imprecazioni per il danno che loro stessi si sono arrecati.

  3. Se muoiono i medici ci si può avvicinare all’ora x in cui tutto può cadere, non è possibile che tutto questo duri per sempre…

  4. Io continuo a pensare che questi sono talmente stupidi che si sono vaccinati realmente invece di fare come i nostri politici che non si sono fatti nulla

    1. Si sono “vaccinati” per primi per far vedere come gli altri DOVEVANO fare … Probabilmente hanno ricevuto questo ordine dall’alto, teso a convincere il resto del “gregge” a seguirli.

      Certamente, però, NON devono aver studiato molto bene Medicina. Mi chiedo se davvero le loro lauree siano state meritate.

      Certamente, NESSUN POLITICO si sente male …, la Meloni sta benone, pure Salvini e Berlusconi. Per tacere di Letta, la Lorenzin, Sileri e via discorrendo. — > LORO NON SI SONO FATTI IL VERO “VACCINO”.

      Come pure quella st….a della Ronzulla.

  5. Oggi si respira un po’, alleluia. Dispiace comunque infinitamente per i covidioti che non potranno mai più godere nemmeno dell’aria fresca… E nemmeno di cose banali come ad esempio il sole, un tramonto, oppure il mare o la campagna… Non dico nemmeno un sorriso perché ormai nemmeno un vecchietto sorride più… Il governo ha proprio trapiantato il seme del male e della discordia… Comunque, inculati, emh scusate, volevo scrivere che si sono fatti inoculare per primi per dare il cosiddetto ‘buon esempio’ per un ipotetico e non meglio definito ritorno alla presunta ‘normalità’. “Dai pecore, seguiteci. È per il bene comune. Aumentiamo i contagggi, morti e varianti. La laurea la abbiamo trovata dentro le patatine”. Questo l’invito, tipo il pifferaio magico con i topi… Da me nemmeno i vaccinofili che io sappia sono morti. Né chi ha spinto i cacchini… A parte qualcuno magari nelle grandi città… Tutt’al più sono morte persone comuni ma molti qui sono omertosi e quindi di morti ne vengono fuori soltanto uno su 1000, anzi, in realtà molti di meno. Non va bene… Comunque su un blog italiano gay friendly ho letto che si discuteva della morte di un’attrice straniera morta di cancro al seno, una malattia che sfortunatamente aveva e che combatteva da decenni. Ma figuriamoci se i covidioti non dovevano nominare il sacro vaccino sperimentale covid-19 anche lì, criticando la donna. Ecco perché ho il timore di espormi, vabbè che io non sono un personaggio pubblico… Ma si dà il caso che la donna fosse contro questi cosidetti vaccini sperimentali e gli preferisse cure ‘più naturali’, e non la biasimo con tutti i danni che hanno provocato… D’altronde come darle torto? Magari si rafforzava e nel suo caso direi che ha funzionato egregiamente, aveva pur sempre 73 anni. Si possono prendere vitamine, integratori e medicinali naturali. Penso anche alla vitamina K, D, C e alla papaya… Io nel 2019 non ho preso nemmeno una influenza. Eppure le persone contagiavano l’influenza pure a mia sorella e andavano in giro a spargere germi… Ora invece tutti con la mascherina, ah, l’ipocrisia galoppante… Poi se sei sfortunato e qualche covidiota ti contagia il covid19 e stai male, esistono anche gli antinfiammatori e la cura ostracizzata di De Donno. I vaccini sperimentali covid-19 NON vanno BENE per i giovani sani, né tantomeno l’ossigeno sparato nei polmoni dato che li brucia… E la Tachipirina e vigile attesa uccide. Poi magari la donna che è morta aveva pure già gli anticorpi… Sapete invece quanti ne stanno morendo da me, inoculati che pensavano di salvarsi e poi crepano e vengono seppelliti senza nemmeno una causa? Brrr. Chissà le agenzie funebri, io le vedo spuntare come funghi… Dev’essere una professione piuttosto redditizia, soprattutto dopo la propaganda e campagna vaccinale massiccia… Per non parlare del ministero della sanità che dice che le cause dei decessi causa caldo stanno aumentando vortiginosamente un po’ ovunque e anche a Cagliari. Ma io mi chiedo: gli altri anni non faceva caldo? Secondo me anche di più… Mi assale un dubbio: potrebbe trattarsi di una scusa per coprire i danni dei vaccini sperimentali covid-19… D’altronde rischiano di più proprio gli anziani ed i fragili, proprio coloro che sono stati più inoculati con le dosi di siero genico sperimentale… Si parla di gente che guardacaso dovrebbe soffrire nientepopodimeno che di patologie cardiache date anche dai sieri genici sperimentali… Ma va? Bingo. Io credo dunque che l’autore ignorante di quel blog dovrebbe avere il buon gusto di tacere. Troppe cose non tornano o sono torbide… Chi di dovere dovrebbe indagare… L’unica possibile soluzione forse potrebbe essere quella di smettere di inoculare questi vaccini sperimentali covid-19 per vedere se i morti diminuiscono ma ci sono in palio decisamente troppi soldi e poi fin troppi covidioti non si svegliano… Ricordo il commento di un tipo rivolto ad un covidiota: “Dai, continua a farti inoculare che così investo in azioni Pfizer e mi compro la villa e poi il macchinone”. Ahahah. Ha ragione. In Italia sembrano decisamente più svegli. Mentre in Sardegna una donna sotto il post di un giornalaio covIDIOTA che parlava di inoculazioni di quarte dosi scrisse: “Io ho fatto 4 dosi e sto benone”. Un altro le scrive: “È ancora presto per dirlo. Gli effetti collaterali possono manifestarsi anche dopo anni”. Ed una covidiota: “Si vergogni di augurare la morte. Stia attento al karma”. Non mi sembra che gli abbia augurato la morte ma i covidioti si riconfermano degli acefali analfabeti. La pagina: ‘Adotta un analfabeta funzionale’, sarebbe fiera di loro, delle loro creature… I pro-tutto poi non sono mai stati contro qualcosa? Io ad esempio non sono favorevole all’eternit ed al nazi-femminismo imperante e sono pure contro la malasanità, l’asocialità, lo spopolamento, la disoccupazione, l’incapacità lavorativa e le iniezioni sperimentali ai giovani, forti e sani e già naturalmente immuni grazie al loro gruppo sanguigno ed al loro sistema immunitario. Francamente non capisco tutto questo astio che si è venuto a creare. Io mica odio chi fuma e poi viene salvato dalle ambulanze a causa di un ictus che si sono creati da soli. Boh. Manco odio gli obesi, né quelli che fumano e bevono e si ammalano di cancro, oppure quelli che poi necessitano di un trapianto, ecc, e che gravano sul SSN. Dato che i covidioti nominano sempre il sistema sanitario nazionale… Come se fosse gratuito, io avevo l’esenzione e volevano i soldi che nemmeno ho e per un lavoro fatto pure male. Oppure quelli del fumo passivo, (che fa malissimo), né tantomeno i cannaroli. E nemmeno chi va sempre in auto. Anche se mi dà fastidio vedere il paese terribilmente sporco e ridotto ad uno schifo e le strade ed i marciapiedi con delle vistose buche… Come non odio nemmeno i gay che stanno contagiando con il vaiolo delle scimmie o con l’AIDS, addirittura sono state contagiate anche alcune donne. Certo, lo fanno anche gli etero, oppure i bisex. Ma alcuni dei più intolleranti mi sembrano proprio i gay (…) E dire che vorrebbero pari diritti e non vorrebbero essere discriminati. Mah… Io sono tollerante e magnanima, perché loro invece non lo sono? Io non li discrimino e VORREI ricevere il dovuto rispetto. Pure nei commenti poi i soliti covidioti lobotomizzati e sciacalli si sono scatenati parlando di novax da evitare e da discriminare… E molti che lasciano commenti giudicanti sono proprio i gay… Questo è odio misto a cattiveria. Abominevole. Giustamente però un utente ha scritto: “Ma cosa ve ne frega a VOI se non si è vaccinata? Sono proprio i vaccinati a contagiare”. Giusto. Per non parlare del sito Quora poi, qualcuno mi ha posto questa domanda: “Come mai ogni giorno MUOIONO centinaia di persone di covid-19?” Ecco le risposte dei covidioti lobotomizzati: “Senza i vaccini le morti sarebbero state molte di più”. Questa è una enorme cazzata che i covidioti dicono per pararsi il culo. Nel 2020 nel pieno della cosiddetta pand€mia immaginaria si moriva molto meno di covid-19, (o forse DOVREI chiamarla semplicemente influenza), e anche i presunti contagi erano pochissimi. Ecco un’altra risposta di un covidiota fan di pirloni: “Perché purtroppo esistono i novax”. E già dando una risposta del genere, orribile e vomitevole meriterebbe di schiattare quanto prima, lui, di certo non noi come ci ha augurato… D’altronde vorrebbero che non esistessimo. Ma noi esistiamo e siamo la razza pura. Loro invece oramai sono degli OGM… E anche gli scemi che gli hanno messo il mi piace. Se soltanto esistesse il karma… Lo invoco… Che poi è una cazzata immane dare ancora la colpa ai novax, come faceva Draghi il cazzaro menzognero dato che pure Crisanti ha detto che MUOIONO i vaccinati. Vengono sempre smentiti dai fatti, eppure, nonostante ciò DEVONO sempre trovare un qualcosa che confermi le LORO tesi strampalate e che dia loro un barlume di speranza ed un po’ di conforto dopo essersi fatti infinocchiare… Avranno le difese immunitarie che toccano terra, poveretti… Mi fanno incazzare, terribilmente. Credono di essere i migliori e invece sono i più SCEMI. Quelli che ci hanno spinti verso il baratro ed hanno avallato ogni scoreggia di Conte per mera ipocondria… E non li sopporto, anche per questo. “L’ho fatto anche per te. Siete vivi grazie a me. Bla bla bla novacse1 sbagliate1 Terapia iNtEnzIvAh1 Vuoi morireh?11 Sei un virologo??1”. Tutte cazzate. Chi te lo ha chiesto? E poi non è mica la peste nera, oppure il vaiolo. Io ringrazio me stessa e nessun altro. Poi non sanno argomentare e ti bloccano. Molto maturo. Complimenti. Ma d’altronde se gli esperti, (quelli veri) avranno ragione i covidioti prima o poi moriranno e giustizia sarà finalmente fatta… Almeno un utente ha scritto: “I vaccini funzionano come il veleno per topi”. Paragone oserei dire un po’ estremo… Ovviamente un covidiota si è sentito preso in causa ed ha commentato piccato. Manco li avesse inventati lui i vaccini a mRNA… Poi basterebbe informarsi e scoprirebbero che il passato della Pfizer è più torbido di un mare di melma. Io ho scritto troppo, come al solito, dono sintesi non pervenuto. Ho risposto anche: “Bisognerebbe vedere se non muoiono di altro come è già stato appurato. A loro fa comodo così. Che poi solo qui vi fate tutti questi problemi. Gli altri paesi sono tornati già da tempo alla normalità… Sindrome di Stoccolma… Comunque, magari perché erano anziani con patologie pregresse anche gravi. Oppure obesi fragili. l’Italia è un paese con tanti anziani. Come anche la Sardegna che si sta addirittura spopolando. Da me nessuno è morto di covid-19. I giovani muoiono di arresti cardiaci, incidenti, miocarditi, tumori, overdose, ecc, di certo non di covid-19. Sono i comportamenti rischiosi che uccidono… E per chi parla di vaccini sperimentali covid-19 e cosidetti novax, guardate ad esempio l’esempio di Haiti, hanno vaccinato pochissimo, oppure anche i morti sono stati pochissimi… Inoltre, vi piaccia o non vi piaccia la realtà resta questa, non la potete modificare a vostro piacimento e alcune persone sono già naturalmente immuni al virus. Altrimenti fosse stato diversamente sarei già morta nel 2020 essendo anche uscita e avendo portato poco la mascherina. Inoltre alcune persone dopo le inoculazioni delle dosi di vaccino sperimentale covid-19 sono morte, pure dei giovanissimi. ALTRE invece sono state soccorse dalle ambulanze o rimaste addirittura danneggiate”. Per non parlare delle varianti che dicevano fossero inoffensive e magari lo saranno davvero. I covidioti MUOIONO perché hanno le difese immunitarie basse a causa delle ripetute iniezioni di merda liquida, vedasi grafene, nanoparticelle, ecc… Si vede comunque che i covidioti non seguono i siti giusti… Ma mi sa tanto che li abbiamo persi… Sono irrecuperabili. Che tristezza… Pace all’anima loro, (nel caso ne avessero ancora una, ma dubito poiché la avranno barattata con la coda e le corna del diavolo). I covidioti gay poi sono anche quelli che infangano la memoria di Montagnier dicendo che Luc Montagnier disse che l’AIDS non esiste. Grandissima cazzata dato che fu proprio lui a scoprire l’esistenza del virus. Che ritardati. Si riconfermano irrimediabilmente stupidi ed IPOCRITI. Comunque negli altri paesi già da tempo considereranno il covid-19 come una influenza stagionale. Qua invece cosa stanno aspettando? Ah, giusto, in Sardegna stanno conteggiando i casi di vaiolo delle scimmie, (8 casi rinvenuti), proprio senza speranza. Ed ecco che il nuovo business sul quale lucrare è servito. Ta dah. Emh, che fessi, ignorano totalmente cosa disse Montagnier, “più vaccini, più malattie autoimmuni, più varianti, più morti e più contagi”, ma vabbé. Pronto, giornalai venduti mi sentite? Ma cosa lo dico a fare. Chi è nato tondo non può di certo morire ovale. Il covidiota non ragiona con la sua testa, relega tutto a chi ritiene ‘capace’. Montagnier non fu l’unico a dire ciò… I veri esperti avevano avvertito… Chi ha le orecchie per intendere intenda… Con i covidioti siamo comunque fottuti. A meno che non si sveglino ma la vedo dura, dannatamente dura… Anche alcuni gggiovani si sono completamente bevuti il cervello. Se penso che i giovanissimi sono il nostro futuro rabbrividisco… Bel futuro di merda che ci attende…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.