Malore fatale subito dopo la partita: Andrea muore a 40 anni

Condividi su:

MARCHE – Come un fulmine a ciel sereno il mondo del basket marchigiano resta attonito da una bruttissima notizia. Si è spento nella giornata di ieri Andrea Sciarrini a soli 40 anni. Aveva appena terminato la sua partita del campionato di Promozione con il Marotta Basket contro la Pallacanestro Urbania, quando ha accusato un malore che non gli ha lasciato scampo. Da sempre appassionato della palla a spicchi, si è distinto sia come giocatore tra i campionati minors regionali ma anche come organizzatore di eventi.

Tanti sono i messaggi di cordoglio che arrivano da tutto il mondo del basket regionale, in primis dalla Fip Marche: “Una tremenda notizia raggiunge tutto l’ambiente cestistico regionale e non solo. E’ improvvisamente venuto a mancare Andrea Sciarrini, figura nota per la sua passione nel mondo del basket sia come giocatore che come organizzatore di eventi. Il Presidente del CR FIP Marche, Davide Paolini, il Consiglio e collaboratori tutti, attoniti dalla tragica notizia, si stringono con affetto alla Famiglia porgendo le più sincere e sentite condoglianze”. Lo ha riportato ieri YouTVRS.it.

Condividi su:

6 thoughts on “Malore fatale subito dopo la partita: Andrea muore a 40 anni

  1. Epidemia di infrti fulminanti, arresti cardiaci, morti nel sonno… Tutte coincidenze, ovviamente, senza correlazione alcuna…

      1. Questo e solo l’inizio di una lunghissima fila,se 2+2=4 molti ne seguiranno, ed altri svilupperanno cancro a non finire, ma per questi l’agonia sarà più cruenta.

      2. Infatti l’ondata di malori fatali non si fermerà a breve. Probabilmente continuerà per mesi e anni.

  2. Il peggio deve arrivare, in un punto del futuro ci sarà il punto critico, ma è impossible sapere quando si sveglieranno pure I sassi…ma avverrà eccome…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.