Macerata, 59enne muore d’infarto il giorno successivo alla prima dose di vaccino

Condividi!

MACERATA – Trovato senza vita nel bagno di casa dalla moglie, il 118 ha cercato di rianimarlo ma non si è ripreso. La vittima è Luciano Bettucci, 60 anni, di Macerata. Sul posto per gli accertamenti sono intervenuti i carabinieri della stazione di Macerata. Ha sentito un tonfo, intorno alle 19,30 di ieri, nella casa di via Pace dove vive, ed è andata a controllare. Nel bagno la donna ha trovato il marito, colpito da un malore improvviso. L’uomo, Luciano Bettucci, secondo quanto emerge, potrebbe aver avuto un infarto. Dopo aver trovato il marito, la donna ha immediatamente chiamato il 118.

Gli operatori dell’emergenza sono intervenuti sul posto nella speranza di salvare la vita al 60enne. Purtroppo non è stato possibile. Il 118, sempre in base a quanto sin qui emerso, ha accertato che l’uomo l’altro ieri aveva fatto la prima dose del vaccino contro il Covid. È stata poi richiesta la presenza dei carabinieri per svolgere gli accertamenti del caso. Nessun dubbio, in seguito al sopralluogo dei militari, che la causa della morte sia legata ad un malore che ha colpito l’uomo oggi pomeriggio. Il corpo comunque è stato messo a disposizione della procura per valutare se svolgere accertamenti di natura medico legale. Lo ha riportato ieri Cronache Maceratesi.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.