Lutto nel mondo della medicina, morto il dott. Adolfo Bosso: infarto fulminante

Condividi su:

SANREMO – E’ morto questa mattina alle 8.30 nella sua abitazione il dottor Adolfo Bosso. Lo stimato neuropsichiatra, già primario a Bordighera, è stato stroncato da un infarto fulminante. Con lui a casa al momento del fatale malore la moglie Francesca Rositano e la figlia maggiore Alessandra. In queste ore stanno arrivando anche la figlia minore Laura e il fratello Umberto.

Adolfo Bosso, che avrebbe compiuto 70 anni il prossimo 31 marzo, era un uomo di grande cultura e molto stimato in tutta la provincia per il suo grande cuore e per la sua disponibilità. Un uomo che ha saputo trasmettere grandi valori alle sue figlie e che è stato una vera colonna portante per tutta la sua famiglia. Lo ha scritto oggi Prima la Riviera.

Condividi su:

One thought on “Lutto nel mondo della medicina, morto il dott. Adolfo Bosso: infarto fulminante

  1. “BRUCE WILLIS ha 67 anni e ha sviluppato AFASIA —-> DOPO ESSERE STATO VACCINATO. Potrebbe essere solo una coincidenza? Forse. Ma come hanno fatto i medici di Willis a escludere che il vaccino non sia la causa?

    L’afasia è uno delle migliaia di sintomi i cui tassi di segnalazione sono stati rilevati dopo il lancio dei “vaccini” COVID. È il numero 1574 in quell’elenco ordinato di sintomi causati dal vaccino COVID che abbiamo calcolato nel novembre 2021…”.

    https://stevekirsch.substack.com/p/aphasia-can-be-caused-by-the-covid?r=rc5bp&s=r&utm_campaign=post&utm_

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.