Lutto a Manfredonia, morto all’improvviso l’ingegnere Trotta: aveva soltanto 40 anni

Condividi su:

FOGGIA – Manfredonia è sotto choc per l’improvvisa scomparsa, a 40 anni, di Domenico Trotta, noto ingegnere informatico e docente della città sipontina. La notizia del giovane professionista ha fatto immediatamente il giro del web. Centinaia i messaggi di sconcerto e cordoglio da parte di amici e conoscenti. Lo scrive Foggia Today.

Tra questi quello del sindaco di Manfredonia, Gianni Rotice: “Un fulmine a ciel sereno che mi rattrista profondamente e mi lascia sgomento. La drammatica notizia della morte improvvisa dell’amico Domenico Trotta, mi lascia davvero senza parole. Un giovane ed eccellente professionista dell’informatica al quale mi accomunava la passione per le moto e l’amore per Manfredonia che volevamo far crescere socialmente attraverso delle attività di solidarietà e promozione territoriale, come quella del Babbo Natale in moto di qualche settimana fa organizzata simbolicamente nei comparti CA. Ciao caro Domenico, un abbraccio forte alla sua famiglia”.

Condividi su:

One thought on “Lutto a Manfredonia, morto all’improvviso l’ingegnere Trotta: aveva soltanto 40 anni

  1. Strano che non sia stata fatta la solita indisponente domanda: Vaccinato? —> Dato che insegnava, certamente era “vaccinato”.

    Caro Domenico, ora che sei nella Tua nuova dimensione spirituale, per cortesia dacci una mano a porre fine a questa carneficina.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.