Liguria, 600 giovani annullano prenotazione AstraZeneca dopo il dramma della 18enne

Condividi!

LIGURIA – Boom di cancellazioni dei vaccini AstraZeneca in Liguria. «Sono state 600 nelle ultime ore le disdette del vaccino anglosvedese da parte di over 18 in Liguria dopo il caso della diciottenne con diagnosi di trombosi al seno cavernoso ricoverata in neurochirurgia all’ospedale Policlinico San Martino di Genova». Lo ha riferito il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti nel punto stampa sulla pandemia: «In questo momento in Liguria ci sono le liste aperte volontarie per gli over 18 che vogliono fare i vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson non sono ancora esaurite le disponibilità della settimana scorsa».

«AstraZeneca ha avuto circa 600 cancellazioni legate ai drammatici eventi che riguardano una nostra concittadina di 18 anni, altri continuano a prenotarsi e ci sono state alcune centinaia di prenotazioni con AstraZeneca». Lo scrive il Messaggero.

Condividi!

2 thoughts on “Liguria, 600 giovani annullano prenotazione AstraZeneca dopo il dramma della 18enne

  1. Da non credere…occorre che uno muoia, per far capire a questi che informarsi prima di farselo è un dovere.
    Proprio vero che la gente, nn pensa ma è la pancia a decidere.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: