“Lei ha parlato con i genitori dei bambini morti dopo il vaccino?”. Merlino: “Vado in pubblicità”

Condividi su:

È bastata una mamma per mettere in ginocchio la giornalista La7, Myrta Merlino. Con una sola domanda un altro po’ faceva scappare dallo studio la conduttrice di regime. Ambra, regista e mamma non vaccinata contro il Covid, è stata invitata dalla Merlino, in diretta, con la speranza (di quest’ultima) di screditare, come si deve, le sue teorie. Peccato che sia accaduto il contrario. Le è bastata una domanda per inchiodare l’ex moglie di Arcuri: “Ma lei ha parlato con i genitori dei bambini morti dopo il vaccino?”. Myrta non controbatte: “Vado in pubblicità”.

Condividi su:

10 thoughts on ““Lei ha parlato con i genitori dei bambini morti dopo il vaccino?”. Merlino: “Vado in pubblicità”

    1. Avvisiamo i signori telespettatori che la serie TV “Pandemia portami via” riprenderà a settembre con la nuova stagione “Come estinguere i sopravvissuti” . Va ora in onda “Putin il terribile” Buona visione

  1. Si può leggere (!!) :

    In particolare, si legge che “Tutti gli studi di fase 3 sui vaccini COVID-19 sono in corso e non dovrebbero concludersi fino alla fine del 2022/inizio 2023. I vaccini sono, quindi, attualmente sperimentali con dati limitati sulla sicurezza degli adulti a breve termine e non disponibili (…). La tecnologia del vaccino mRNA completamente nuova, che non è mai stata precedentemente approvata per l’uso nell’uomo (…). I potenziali effetti a insorgenza tardiva possono richiedere mesi o anni per manifestarsi. Le limitate sperimentazioni sui bambini intraprese fino ad oggi sono totalmente sottodimensionate per escludere effetti collaterali non comuni ma gravi. I bambini hanno una vita davanti a loro e i loro sistemi immunologici e neurologici sono ancora in fase di sviluppo, il che li rende potenzialmente più vulnerabili agli effetti avversi rispetto agli adulti. Sono già state sollevate una serie di preoccupazioni specifiche, tra cui malattie autoimmuni e possibili effetti sulla placenta e sulla fertilità. Un articolo pubblicato di recente ha sollevato la possibilità che i vaccini mRNA COVID-19 possano innescare malattie neurodegenerative basate su prioni. Tutti i potenziali rischi, noti e sconosciuti, devono essere bilanciati rispetto ai rischi del COVID-19 stesso, quindi ai bambini si applicherà un rapporto rischi/benefici molto diverso rispetto agli adulti”;

    https://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=18&id=1299973

    1. MA AL DOTTOR MORTE NON IMPORTA.

      Ha deciso che i bambini devono morire, o essere gravemente danneggiati. LO STESSO CHE VUOLE LA DOTTORESSA MYRTA MERLINO, VUOLE LO STERMINIO DEI BAMBINI ITALIANI. Che vergogna!

      Ma la resa dei conti è vicina, anzi vicinissima. —> “Dr. Ardis interviews Dr. David” —-> https://vokalnow.com/video/4502

  2. La gente è completamente instupidita dai media, sento genitori dire che faranno fare subito i vaccini così i loro figli potranno continuare a fare le loro attività sportive/ricreative, cioè ancora baggianate come vaccino =immunità
    🤦‍♀️🤦‍♀️🤦‍♀️🤦‍♀️

    1. Sì, i bambini potranno continuare a fare i loro giochi, le loro attività…, MA NELL’ALTRO MONDI, non in questo, purtroppo per i bambini!

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.