Lanciano, la mattina si vaccina e la sera muore: ma per i medici non c’è nessuna correlazione

Condividi su:

CHIETI – Non ci sarebbe alcuna correlazione tra la somministrazione della terza dose di vaccino anti Covid (Moderna) e l’improvviso malore fatale dell’imprenditore di 60anni di Lanciano morto venerdì sera nell’ufficio della sua azienda. Questo quanto emerge dall’esito dell’autopsia sul corpo dell’uomo trovato senza vita dai familiari, come riferisce Il Centro. A eseguire l’esame autoptico, a Chieti, è stato il medico legale Cristian D’Ovidio, su incarico del pm di Lanciano Serena Rossi. L’imprenditore è morto per cause naturali, a stroncarlo un infarto improvviso, nonostante non soffrisse di gravi patologie.

Nessun nesso di causalità sarebbe stato infatti riscontrato con la terza dose del vaccino Moderna che gli era stata somministrata nella medesima mattinata nel centro vaccinale del Pala Masciangelo, dopo le prime due dosi di Pfizer. Il responso definitivo dell’autopsia si avrà dopo gli ulteriori accertamenti istologici e chimici. La famiglia, patrocinata dall’avvocato Donato Di Campli, ha nominato consulente di parte il medico Raffaele Ciccarese. Nel frattempo, l’ultimo saluto all’imprenditore 60enne, è previsto domani (mercoledì 16 febbraio): i funerali si svolgeranno alle ore 16 nella cattedrale Madonna del Ponte. Lo riporta Chieti Today.

Condividi su:

15 thoughts on “Lanciano, la mattina si vaccina e la sera muore: ma per i medici non c’è nessuna correlazione

  1. Ridicoli! D’altro canto, questi sono tutti invischiati in un progetto di genocidio, come potremmo aspettarci che lo riconoscano, confermando la correlazione? Si stanno solo parando il c.

    1. TRIBUNALE MILITARE – Rear Adm. Darse E. Crandall (45°Giudice della Marina Statunitense)

      “… We have evidence proving that you, on behalf of the administration, and Dr. Fauci met several times to arbitrarily discuss HOW MANY BOOSTER SHOTS people would need each year. That you, AQ PERSON WITH NO MEDICAL CREDENTIALS, wantonly and whimsically came up with the number 6 after Fauci, who we’ll see soon enough, said 4. We know you’ve profited from vaccine sales. We CAN PROVE you were the middleman acting as a go-between during the initial phase of the pandemic, advising Newsom, Cuomo, and Whitmer on how to shutter their states’ businesses and bankrupt economies so citizens would be dependent on federal assistance. Even your husband is here today to testify against you.”

      https://realrawnews.com/2022/01/anita-dunn-military-tribunal-day-i/

    2. T R A D U Z I O N E

      “… Abbiamo prove che dimostrano che lei (a nome dell’Amministrazione Biden) e il dottor Fauci vi siete incontrati più volte per discutere arbitrariamente DI QUANTE DOSI DI RINFORZO le persone avrebbero avuto bisogno ogni anno. Che lei, un PERSONA SENZA CREDENZIALI MEDICHE, ha inventato arbitrariamente e in modo stravagante il numero 6 dopo che Fauci (che vedremo abbastanza presto) ha detto 4.

      SAPPIAMO CHE LEI HA TRATTO PROFITTO DALLE VENDITE DEI VACCINI.

      POSSIAMO PROVARE che lei era l’intermediario durante la fase iniziale della pandemia, e che ha consigliato Newsom, Cuomo e Whitmer su come chiudere le attività dei loro Stati e mandare in bancarotta le rispettive economie, in modo che i cittadini dipendessero dall’assistenza federale.

      Anche Suo marito è qui oggi per testimoniare contro di lei.”

      https://realrawnews.com/2022/01/anita-dunn-military-tribunal-day-i/

  2. Mi stupisco di quanti persone non di scappati di casa, si siano fidati di queste balle…
    Qui addirittura abbiamo un imprenditore e nn di primo pelo…
    Si fate bene a ricordarli tutti… perché questi aumenteranno a dismisura.
    grazie.

  3. Scenarieconomici.it-attualita’ -Febbraio 8, 2022

    Le liste dell’orrore: 38.983 morti e 3.530.362 danni dai vaccini COVID nel database EudraVigilance(EMA)
    In Italia i dati dei decessi e degli effetti avversi da vaccino non vengono divulgati. Ma in Europa li chiedono eccome, e finiscono in un database molto particolareggiato, suddivisi per tipo di vaccino, e per tipo di patologia provocata. Li raccoglie EUDRAVigilance il database dell’Agenzia europea per i medicinali(EMA), operativo da dicembre 2001, per raccogliere segnalazioni di sospette reazioni indesiderate a farmaci. Il sistema europeo EudraVigilance si occupa di: Scambio elettronico di rapporti sulla sicurezza dei casi individuali.

    Sul totale degli infortuni registrati, quasi la metà di essi (1.672.872) sono danni gravi.
    “La gravità fornisce informazioni sul sospetto effetto indesiderato; può essere classificato come “grave” se corrisponde a un evento medico che provoca la morte, è pericoloso per la vita, richiede il ricovero ospedaliero, provoca un’altra condizione importante dal punto di vista medico o il prolungamento del ricovero esistente, provoca disabilità o incapacità persistenti o significative o è un’anomalia congenita / difetto alla nascita.

    Ecco i dati riepilogativi fino al 29 gennaio 2022.
    Reazioni totali per il vaccino mRNA Tozinameran (codice BNT162b2,Comirnaty) da BioNTech/ Pfizer: 17.578 decessi e 1.704.757 lesioni al 29/01/2022
    Reazioni totali per il vaccino mRNA mRNA-1273 (CX-024414) da Moderna: 11.008 decessi e 543.543 danni al 29/01/2022
    Reazioni totali per il vaccino AZD1222/VAXZEVRIA (CHADOX1 NCOV-19) da Oxford/ AstraZeneca: 7.977 decessi e 1.154.757 danni al 29/01/2022
    Reazioni totali per il vaccino COVID-19 JANSSEN (AD26. COV2. S) da Johnson & Johnson: 2.420 morti e 127.305 danni al 29/01/2022

    PS; molti eventi avversi non vengono nemmeno segnalati; negli USA si stima che solo un ventesimo circa degli effetti avversi da vaccini viene segnalato!!!!

  4. Redazione,
    chiedo scusa,non mi ero espresso bene.Mi riferivo alla notizia della Dunn impiccata, forse messa in giro per screditare gli antivax.Per quanto concerne l’imprenditore concordo che sia ridicolo che non hanno stabilito un nesso causale dato che guarda caso si era vaccinato la mattina stessa che è morto!

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.