Lamorgese manda a casa del vicequestore i suoi superiori: notificata sospensione dal servizio

Condividi su:

di Red Ronnie – Mentre esco dalla casa di Nunzia Alessandra Schilirò vedo due persone, un uomo e una donna, che passando mi guardano con attenzione. Nunzia mi dirà poi che erano i suoi superiori che andavano a notificarle il provvedimento disciplinare per sospensione ed esclusione dal servizio.

Nandra, come chiamano gli amici la Schilirò, è il vice Questore di Roma che sabato 25 settembre a Roma, in Piazza San Giovanni, ha parlato da libera cittadina davanti a 100.000 manifestanti. Ha citato Gandhi, il suo modo pacifico di protestare e ha detto che il pass verde è incostituzionale. Bufera mediatica. Tutti l’hanno cercata per intervistarla. Lei si è trovata in un frullatore e ha accettato solo una minima parte delle richieste.

Condividi su:

25 thoughts on “Lamorgese manda a casa del vicequestore i suoi superiori: notificata sospensione dal servizio

  1. Vorrei dire a questa fantastica persona ( la Vice questore , NON la Lamorgese , ovviamente ) di non preoccuparsi, molto probabilmente quando manderemo a casa questi figli del demonio, riavrà COME MINMO il suo lavoro … che ha dato dimostrazione di saper fare alla grande !

  2. Avete presente il film “Il mago di Oz”? Quello in cui l’eroina Dorothy veniva perseguitata dalla perfida strega dell’Est, orrenda e verde.
    Lascio a voi trovare chi è la perfida strega dell’Est adesso….

  3. min (23:03) «ho avuto la solidarietà .. di almeno 20.000 fra poliziotti, carabinieri, esercito, vigili del fuoco. °Poi mi hanno scritto medici, avvocati, qualche magistrato».

    Grazie a tutti coloro che hanno mandato un messaggio di solidarietà a Nandra.

  4. A casa ci deve andare lamorgese no il vice Questore.. Almeno lei ha il coraggio di difendere diritti e la costituzione perciò lamorgese sei inadeguata a questo compito ma sicuramente tra non molto il vento cambierà tranquilla ancora per poco!!

  5. QUESTE sono le Donne che devono prendere in mano il Paese. Le altre, quelle che lo stanno rovinando da ieri a oggi, a casa per sempre.

  6. Direi che questo ci fa capire come le presunte FFOO, di fatto sono semplici collaboratori del potere…
    Altro che difensori della costituzione…
    OVVIAMENTE ESCLUSO QUALCHE PERSONA TUTTO D’UN PEZZO.

  7. Allora, la dr.ssa NON è il Vice Questore di Roma, è UN Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato e per istruire un procedimento disciplinare ci vuole del tempo, certamente non 5 giorni, perciò la dr.ssa non può ancora essere stata sospesa e certamente non dal ministro, che non ha potestà disciplinare su di lei

    1. Se sarà punita, diventerà un’eroe mondiale, non solo italiano (lo so … si dovrebbe scrivere un eroe .. ma trattandosi di una signora, serve segnalarlo). Succede a tutti i GRANDI di essere perseguitati. Ma le punizioni comportano l’effetto boomerang contrario.

    2. MENZOGNA SCIENTIFICA https://www.youtube.com/watch?v=2XTWPAtfOIE

      Min. (41:47) «Nessuna casa farmaceutica ha testato il vaccino per sapere, per avere riscontro del fatto che i vaccinati contagiassero, o non contagiassero. L’autorizzazione che viene data dalla Commissione Europea perché i farmaci vengano diffusi, commercializzati in via provvisoria, è un’autorizzazione limitata esclusivamente alla cura della malattia, non alla diffusione del virus … ma NOVITA delle NOVITA’ non è stato neppure sperimentato per sapere se può, o non può, un vaccinato contagiare. E senza sperimentazione, come si fa a utilizzare un farmaco, se non è stato sperimentato?

      Come si fa divulgare la voce che sia efficace, quando NON è stato nemmeno sperimentato?».

      1. Min. (44:35) «Questo regolamento è nullo, come sono nulli i regolamenti italiani, perché raccontano una MENZOGNA SCIENTIFICA, che è smentita dalla cause farmaceutiche: si tratta di un FALSO SCIENTIFICO».

        Avv. Mauro Sandri – VIDEO PRESENTAZIONE DEL RICORSO – Green Pass europeo ed italiano

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.