La figlia di Ornella Muti contro i Ferragnez: “Finitela di fare soldi mettendo in mostra i vostri figli”

Condividi su:

Basta usare i bambini per sponsorizzare i brand e per monetizzare”. La figlia di Ornella Muti, Naike Rivelli, si scaglia contro i Ferragnez e lancia un messaggio affinché “i bambini siano lasciati in pace”, raccontando di essere in contatto con il Codacons per cercare di impedire agli influencer di usare i propri figli per sponsorizzare i prodotti. “I bambini hanno diritto alla loro privacy e alla loro intimità, non è giusto mostrarli sui social mettendo in mostra i loro pianti o le loro pupù solo per guadagnare soldi”.

Ormai questi due bambini sono sovraesposti continuamente sui social con indosso dei brand come se lavorassero nella moda. Io lavoro con i brand ecosostenibili perciò so benissimo cosa c’è dietro il lavoro da influencer. I brand non vogliono i post ma vogliono le storie, perciò ogni volta che i figli di Chiara Ferragni e Fedez appaiono in questi spezzoni di filmati ci sta dietro un brand e quindi la storia serve per monetizzare. In Italia esiste una legge sulla privacy, vale solo per i genitori? Possibile che nessuno dica niente? Inoltre Chiara Ferragni sposa solo aziende di un certo tipo, le multinazionali, che stanno facendo chiudere tutte le piccole aziende”.

Altra enorme contraddizione, secondo la figlia della Muti, sono i messaggi che i Ferragnez mandano ai loro follower, in un momento di crisi economica come quello che sta vivendo l’Italia dopo le sanzioni alla Russia: ”La gente non ha i soldi per mangiare e per comprarsi i vestiti e loro che fanno? Si mostrano con le pellicce sugli elicotteri a fare gli aperitivi con lo champagne e poi fanno beneficenza? È una presa per il c…!”. 

Così si stanno rovinando l’immagine. Invece di fare questi post solo per apparire e guadagnare perché la famiglia Ferragni non ci dice qualcosa di più? Con il potere che hanno potrebbero fare dei miracoli, invece pensano solo ai soldi e questo mi fa pensare che non abbiano nessuno spessore. Più l’Italia sta a pezzi e più loro mostrano il lusso in cui vivono. Siamo usciti ora da una pandemia, ci vuole un minimo di decoro. Non si rendono conto che stanno dando un pessimo esempio? Quando morì quel ragazzo sulla roccia loro si sono fatti immortalare sopra un dirupo. A me sembra ormai che facciamo di tutto solo per far parlare di loro, manco fossero dei principi”. Lo scrive l’Adnkronos.

Condividi su:

7 thoughts on “La figlia di Ornella Muti contro i Ferragnez: “Finitela di fare soldi mettendo in mostra i vostri figli”

  1. E se smettono di fare quello che fanno poi? Sono quello che gli italiani amano di più: due nullità coi soldi fatti facile, basta vendersi sui social.

    In questo paese di pagliacci guadagnano più la Ferragni e un calciatore che un imprenditore, un docente universitario e uno scienziato (vero).

  2. E’ scema ma questa volta condivido il suo pensiero.Questi due imbecilli venderebbero anche sua mamma pur di fare soldi. Pietosi ma ci pensera’ il karma a rimetterli con i piedi per terra.

    1. Invece del karma, bastrebbe che si riducessero a zero i followers e allora questi due furbacchioni dovrebbero guadagnarsi da vivere ben diversamente.

  3. Allargando il discorso, la pubblicità TV è piena di bambini violentati esponendoli così. Tra salumi Beretta e Kinder Pinguì, lunga è la lista di prodotti che NON COMPRERÒ MAI PIÙ

  4. 37 gradi, con una madre che mia nega persino il ventilatore, aiuto… Comunque, ringrazino i Ferragni che non hanno una vita come la mia che ho una famiglia che urla pure a notte fonda e che va da una parte all’altra, facendo chiasso, dando colpi forti, ecc. Fortunatamente Chiara Ferragni i figli li ha fatti sani… Anche se non capisco soprattutto in tempi di crisi il senso di ostentare lussi, marchi costosi, jet privati altamente inquinanti, ecc, se non er ergersi a superiori, ecc. Cioè, che esempio danno alle fan lobotomizzate che li seguono? Comunque un discorso molto lucido e ponderato quello di Naike, non pensavo fosse così intelligente… Ha assolutamente ragione. Anche se in Sardegna non c’è mai stata nessuna pandemia bensì un magna magna e una malasanità perenne… Va detto inoltre che i figli della Ferragni e di Federico Lucia sono belli, e piacciono tanto, e ispirano simpatia, ecc, fermo restando che non reputi assolutamente giusta né tantomeno necessaria l’esposizione e anzi, la condanni fermamente. Se la gente fosse intelligente smetterebbe di seguirli… Il bambino più grande poi mi pare che sia un po’ insofferente alle telecamere, magari si è stancato e secondo me andrebbe assecondata la sua volontà. Non sono dei trofei da esibire ma bensì dei bimbi e dovrebbero fare semplicemente i bimbi. Quando saranno più grandi decideranno LORO se magari intraprendere la strada di modelli, ecc, senza condizionamenti dall’esterno. D’altronde hanno tutte le carte in regola per farlo ma ora è decisamente troppo presto… Vi ricordo inoltre ma magari lo sapevate già che i Ferragnez furono scelti da Conte per addestrare i loro follower all’utilizzo delle mascherine… Bah… Da lì e dopo ben tre dosi di vaccini sperimentali covid-19 arrivarono anche il TUMORE di FedEx e della sorella di Chiara, Valentina, e l’influenza grave di Chiara… Unite i puntini. Invece per i covidioti ormai non c’è più speranza, o per meglio dire c’è, ma non è quello giusto… Sono arrivati anche ad affermare che Montagnier disse che l’HIV non esiste quando invece fu proprio lui a scoprirlo… Fu un grande scienziato e umanamente era proprio un bravo uomo e un’anima immensamente generosa e mite. Mentre i covidioti sono degli idioti… E tutto perché sta loro antipatico e non lo sopportano. Io mica mi invento dichiarazioni immaginarie riguardanti CTS, Burloni, speranza, Draghi, ecc, cioè le loro cazzate sono sotto gli occhi di tutti…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.