Italiani contro Saviano: “Ci siamo rotti di accogliere spacciatori e clandestini, hai capito?”

Condividi!

“Su Rai 3, con i nostri soldi, a Che Tempo che fa per mezzo della bocca di quell’uomo di m**** che è Saviano, è in corso la beatificazione delle ONG e degli scafisti capitanati da Campos. Ci saremmo anche rotti il c****!”. Così Macchietta su Twitter. Giovanni: “Saviano, come sempre disconnesso dalla realtà, dice che non c’è nessuna invasione migranti e che veder arrivare decine di migliaia di neri è una benedizione. Ma infatti ci piacciono le stazioni di Roma e Milano colme di spacciatori e di clandestini che defecano per strada”.

Condividi!

4 thoughts on “Italiani contro Saviano: “Ci siamo rotti di accogliere spacciatori e clandestini, hai capito?”

  1. Saviano è un semita, e come semita appartiene alla casta, parla e gli permettono di parlare, per promuove le teorie promosse dalla “cabala”- “Deep State” – “Sionisti” – “la cricca”, per controllare il mondo. Il problema non è Saviano, fine a se stesso, ma bensì che vuole con il debito di Stato, con le immigrazioni forzate e con le vaccinazioni che provocano le morti, il controllo del PIANETA. Il CANCRO va estirpato dalle radici, il male nasce a monte.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: