Insulti a Melania Trump, Boldrini su Friedman: “È inciampato sulla lingua”

Condividi!

Sinistra sempre più vergognosa. Cercano di difendere l’indifendibile. Due pesi e due misure come al solito. Ecco come la Boldrini (Pd) tenta di giustificare l’insulto volgare e offensivo di Alan Friedman contro Melania Trump: “Ma si può mai definire Melania Trump una escort o accompagnatrice? Ci auguriamo che Alan Friedman sia veramente inciampato sulla lingua come dice. Il linguaggio eccessivo e offensivo, che colpisce soprattutto le donne, è un male di questo tempo che va combattuto”. Le reazioni di Federico Palmaroli e poi di Francesca Totolo su Twitter: “Inciampato sulla lingua??? Mica voleva dì “gioia” e j’è uscito “troia””. “Inciampato sulla lingua” si giustifica il pavido Alan Friedman. Certo escort e “moglie” sono decisamente assonanti. Ma chi vorrebbe prendere in giro?”. I relativi post su Twitter:

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.