Ingegnere querela Galli per procurato allarme: “Diffonde falsità turbando l’ordine pubblico”

Condividi!

La denuncia-esposto è stata presentata dall’ingegnere Giuseppe Reda, ricercatore del Dipartimento di chimica UNICAL, presso le Procure della Repubblica di Bergamo, Brescia, Catanzaro, Grosseto, Livorno, Milano, Padova, Pisa, Roma, Torino, Venezia, Verona, Napoli, Frosinone, Modena, Prato, Viterbo. La denuncia riguarda la “diffusione di notizie false atte a turbare l’ordine pubblico con conseguente procurato allarme, generazione di crimini contro l’umanità con misure drastiche che portano segnatamente alla libertà di circolazione, alla libertà di iniziativa economica, alla libertà di riunione, di associazione”. È quanto ha riportato Mag24.es.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.