In Inghilterra 4.700 contagiati al concerto col Green Pass: tutti vaccinati con doppia dose

Condividi!

Sono quasi 5.000 i casi di Coronavirus registrati dopo l’evento che si è tenuto in Cornovaglia, nel Regno Unito. L’evento in questione, a cui è legato il nuovo focolaio sviluppatosi nel Regno Unito, è il Boardmasters Festival. Il festival viene organizzato ogni anno ad agosto e alterna musica dal vivo e gare di surf. La settimana dopo il Boardmasters Festival, che si è tenuto dall’11 al 15 agosto, in Cornovaglia e nelle isole di Scilly, è stato registrato il secondo tasso di contagio più alto in Inghilterra.

Sono in tutto 4.700 coloro che hanno dichiarato di essere stati presenti al Boardmasters Festival poi risultati positivi al Coronavirus, come hanno fatto sapere i funzionari della sanità. Dei 4.700 individui positivi, circa tre quarti hanno un’età compresa tra i 16 e i 21 anni; sono poi 800 i contagiati che risiedono in Cornovaglia, anche se i nuovi casi sono ormai diffusi in tutto il paese. Nonostante il Consiglio della Cornovaglia avesse valutato di cancellare l’appuntamento con il Boardmasters, il festival alla fine ha avuto luogo, ma con svariate misure adottate per il contenimento del contagio.

L’evento ha contato circa 50.000 partecipanti e chi ha frequentato il festival ha dovuto mostrare di essere in possesso dell’NHS Covid Pass: il nuovo sistema di certificazione che attesta l’avvenuta somministrazione della doppia dose di vaccino. Un sistema che rimane all’interno del Regno Unito ma che è l’equivalente del Green Pass. Lo ha riportato ieri sera il Cambiamento.

Condividi!

2 thoughts on “In Inghilterra 4.700 contagiati al concerto col Green Pass: tutti vaccinati con doppia dose

  1. il……. bello è sapere che i giovani inglesi, ma tutto il mondo è PAESE, si sono castrati da soli … IN TUTTI I SENSI.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: