Il quotidiano del Vaticano: “Accogliere è un obbligo, le Ong vanno sostenute”

Condividi!

Il Vaticano scende nuovamente in campo per le Ong. Una benedizione in piena regola, quella che arriva dall’Osservatore Romano, secondo il quale le Ong “non dovrebbero essere lasciate sole, tantomeno ostacolate”. Anzi, “semmai sostenute e affiancate”. Il quotidiano ufficiale del Vaticano scrive che “le Ong, per mesi oggetto di una campagna denigratoria smascherata da numerose indagini e di fatto rimaste le uniche a prestare soccorso ai migranti in mare, non dovrebbero essere lasciate sole, tantomeno ostacolate, semmai sostenute e affiancate“. Secondo l’Osservatore Romano, infatti, “c’è un obbligo di soccorso al quale gli Stati non dovrebbero sottrarsi, al pari di quello di accogliere chi fugge da situazioni di pericolo, e che prescindono da ogni posizione e strumentalizzazione politica sul fenomeno migratorio. L’Europa non si dovrebbe sottrarre”. E’ quanto riporta il Secolo d’Italia.

Il quotidiano ricorda poi che “in Europa si sta rivedendo il regolamento di Dublino, giungendo a un testo che rappresenta un passo avanti, ma che è ancora migliorabile“. Per LOsservatore Romano non è abbastanza neanche quello che ha fatto il governo italiano con la cancellazione dei decreti sicurezza. “In Italia, con Grecia e Spagna uno dei Paesi di primo approdo, hanno cancellato i decreti sicurezza; anche qui le norme relative ai migranti sono state riscritte cancellando alcune norme troppo restrittive. Ma si può e si deve sempre fare di più e meglio, come dimostrano le tragedie consumatesi l’altro ieri”.

Condividi!

5 thoughts on “Il quotidiano del Vaticano: “Accogliere è un obbligo, le Ong vanno sostenute”

  1. Pur di con vertice al cristianesimo hanno massacrAto interi popoli,ora massacrano l’Italia!

  2. qUESTO E’ IL LORO PARERE, ADESSO DICO IL MIO: CHIUNQUE SOSTENGA OD AIUTI ORGANIZZAZIONI O SINGOLI INDIVIDUI A COMMETTERE DEI REATI E’ DA CONSIDERARSI UN “DELINQUENTE”, TANTOPIU’ CHE NON SE LI PORTANO A CASA LORO, VOGLIONO PORTARLI A CASA DEGLI ALTRI.

  3. NON CE OBBLIGO DI ACCOGLIENZA TRA I DELINQUENTI.E COMUNQUE QUESTA NON E
    OACCOGLIENZAMA INVAZIONE.CARO PAPA PARLI COSI PER MOTIVI TUOI NON PER REALTA.CRISTIANA.STAI DISTRUGGENDO GLI ITALIANI ONESTI.

  4. POI…SI CHIEDONO XC IN CHIESA NN CI VA PIÙ NESSUNO.. COSTA NULLA LA PIETÀ.. E SI SALVANO X L ETERNITÀ… FALSI IPOCRITI… NN CI CASCA PIÙ NESSUNO…

  5. Caro Papa Francesco qui non si tratta più di accoglienza gli italiani hanno sempre accolto e dato
    Questo è sfruttamento di tutti coloro che arrivano perché tu e poi i politici ci marciate sopra per i soldi e gli italiani che ti hanno portato avanti ora si trovano esclusi da tutti e da tutto ti sei presentato ben diverso da come appari oggi mi dispiace da cattolica dire questo

Rispondi a Marita Annulla risposta

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: