Il delirio di De Luca contro i non vaccinati: “Una banda di imbecilli da buttare a mare”

Condividi su:

I no vax? Una banda di imbecilli e irresponsabili da buttare a mare”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, nel corso di un’iniziativa a Casoria nel napoletano. “L’importante è completare la campagna di vaccinazione. Agli adulti dico: con senso di responsabilità, vaccinatevi, fate la terza dose quando venite convocati”. Lo ha riportato il sito Adnkronos.

“La vaccinazione per i bambini – ha spiegato De Luca – è dovuta anche al fatto che abbiamo un 15% di adulti che non si sono vaccinati, perché se avessimo completato la vaccinazione per la popolazione adulta probabilmente potevamo anche evitare. Ma oggi la situazione è questa. Uno dei danni che ha determinato il Covid è relativo non solo ai morti Covid, ma al fatto che abbiamo dovuto ridurre l’assistenza ai malati oncologici, ai diabetici”. “Questo dovremmo dire a questi imbecilli che fanno i no vax, i danni che hanno prodotto a persone che non c’entrano niente con il Covid, ma che hanno bisogno di assistenza” conclude il governatore campano.

Condividi su:

5 thoughts on “Il delirio di De Luca contro i non vaccinati: “Una banda di imbecilli da buttare a mare”

  1. Anche per te si apriranno le porte del carcere, patetico pagliaccio odiatore, che nemmeno fa più ridere. Il lanciafiamme evidentemente l’hai usato per bruciarti l’unico neurone che ti era rimasto…

  2. Dopo due dosi, molti hanno o stanno cominciando a capire la truffa, mortale. Credo che a breve il lancia fiamme verrà usato.

Rispondi a Albert 2021 Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.