Il boss di Pfizer: “Ho fatto le quattro dosi, ma mi sono beccato di nuovo il Covid-19”

Condividi su:

Il veterinario Albert Bourla, presidente e amministratore delegato di Pfizer, è risultato nuovamente positivo al Covid dopo aver ricevuto 4 dosi di “vaccino”. Lo ha comunicato egli stesso su Twitter: “Sono risultato positivo al Covid. Mi sento bene e senza sintomi. Non ho ancora avuto il nuovo booster bivalente, poiché stavo seguendo le linee guida del CDC che raccomandano di aspettare 3 mesi dalla precedente infezione Covid, che era avvenuta a metà agosto. Anche se abbiamo fatto grandi progressi, il virus è ancora con noi”.

In un tweet pubblicato il 15 agosto, Albert Bourla aveva annunciato di essere risultato “positivo al Covid”: “Sono grato di aver ricevuto quattro dosi del vaccino Pfizer-BioNTech e di sentirmi bene, con sintomi lievi. Siamo arrivati così lontano nei nostri sforzi per combattere questa malattia che sono fiducioso che avrò una pronta guarigione”. Ora la nuova infezione.

Condividi su:

10 thoughts on “Il boss di Pfizer: “Ho fatto le quattro dosi, ma mi sono beccato di nuovo il Covid-19”

  1. Ma VEDI DI MORIRE , che fai un piacere al mondo!!!! SII “GREEN”, salva il Pianeta .. pezzo di merda !!!!

  2. chi riveste un ruolo come il suo ha ben altri nemici, piu’ insidiosi del covid-19, cui fare attenzione
    se andasse in malora pure lui gia’ mi immagino il tonfo in borsa

  3. Certo, 4 dosi di fisiologica devono essere un bel peso sul suo povero organismo. A questo non farei curare manco un criceto, e il fatto che un veterinario sia a capo di un’azienda farmaceutica per umani la dice lunga sul livello di zootecnia a cui siamo arrivati.
    L’umanità è il loro bestiame, ma si ricordi Bourla che non siamo tutti proni ad andare al macello, non siamo tutti addomesticati e disposti a stare in gabbia come criceti appunto.

  4. Peccato. Si sperava in qualche bell’effetto avverso. Ma non ci credo che ti sei fatto le dosi del tuo siero, sai bene che sono tossiche.

  5. È una burla vivente questo SCEMO covIDIOTA. Deve continuare a tenere alta la farsa… 🤡Ma quand’è che i covidioti schiatteranno tutti? È pieno di covidioti… Addirittura su Facebook ho lasciato alcuni commenti riguardo il gruppo sanguigno immune dato che c’era un articolo di un nuovo prodotto che ti svelava quanto sei protetto contro il virus, (ahahahah, come se non lo sapessi), e una scema mi ha scritto che non è vero e che ha preso due volte il coviddì… Comprensione del testo zero. Ecco perché in Italia ci sono tanti analfabeti… Mica ho scritto che non ci si contagia. Io mi sono basata sulle mie esperienze personali ma non so un cazzo di lei, né se sarà una fumatrice né niente… Sarà pure una vecchia… Io cazzo ne so? Sono giovane e forte, io. E poi potrebbe pure trattarsi di una infiltrata del piddì, non so se fidarmi, ormai sono scettica dato che i covidioti sono dappertutto, come le infiltrazioni d’acqua in un tetto tutto fatto demmerda… Oltre alla famiglia disagiata che debbo sorbirmi… Quanto vorrei boh, ricevere dei soldi e farmi una vita come si deve… Ieri ho letto pure di una fessacchiotta che ha augurato la morte a tutti quelli che non si volevano far iniettare tutte queste dosi di vaccini sperimentali… E poi dicono che i covidioti sono buoni, cito testuali parole a dir poco raccapriccianti: “Se non si vaccinano MUOIONO. Poi voglio vedere… Meglio per noi. Rimarremmo solo noi, i migliori”. Capito? I covidioti RITARDAT1 sardi pensano di essere i migliori… Semmai i peggiori sulla faccia della terra… Sul dizionario alla voce idiozia c’è proprio la loro gigantografia… Sono proprio dei babbei… Sono i degni FANatici di Draghi, la lucertola bugiarda e malvagia… Che crepassero loro piuttosto o andassero a fancul0…

  6. Questo assassino, non si è di certo sierato con quell’acqua di fogna peggiore di quella delle cloache di Calcutta. Vai all’inferno bastardo genocida.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.