“I no vax si paghino le cure da soli”. Addio al prof. Stefano Milda stroncato da un ictus improvviso

Condividi su:

Addio al professor Stefano Milda. L’ex dirigente scolastico del liceo De Ruggieri si è spento nell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Avrebbe compiuto 70 anni a breve. Da circa un mese era in coma a causa di un ictus improvviso. Il preside Milda aveva guidato per ben 10 anni l’istituto massafrese, partecipando attivamente alle attività culturali della città. Poi, nel 2018, il meritato pensionamento. Ecco cosa riportò sui social: “[Dovremmo prendere esempio da] Singapore che non pagherà più le cure mediche a chi non si vaccina per scelta per il Covid“. Fonte

Condividi su:

18 thoughts on ““I no vax si paghino le cure da soli”. Addio al prof. Stefano Milda stroncato da un ictus improvviso

  1. 50mila euro di aumento per i dirigenti. Il “misterioso” emendamento, indovinate: firmato da chi? Lo scoop di Porro. La redazione del blog di Nicola Porro ha voluto approfondire questa anomalia, riuscendo a contattare alcune fonti della Lega interne alla Commissione. Ciò che emerge è che la richiesta è stata formulata direttamente dal ministro della Salute: “Verificato: viene direttamente da Speranza. https://www.ilparagone.it/attualita/50mila-euro-di-aumento-il-misterioso-emendamento/

  2. Bisogna compilare una antologia sulle frasi di questi iniqui che, tentando di perseguitare i giusti, sono stati inghiottiti dagli inferi.
    Che Dio abbia pietà di loro.

      1. Beh, gia’ non ne ha avuta molta, visto che sono morti. Siamo in presenza di una Nemesi terribile, anche nella tempistica. O, piu’ semplicemente, di gnocidio programmato, si sa ormai anche da chi.

  3. la realtà di queste morti è che ci hanno creduto e si sono effettivamente sierati, mentre i “vip” veri hanno solo qualche byte scritto nel registro dei vaccinati ma col ca…volo che si sono vaccinati realmente

  4. Ma addio proprio, emerito stronzo.
    Il prossimo medico di base che mi prendo sarà tra quelli radiati in quest’ultimo anno e mezzo manco a dirlo, tutti gli altri vadano pure all’inferno.

  5. Pàrtite, doctore, adeo,
    ché tropo ce se’ stato
    lo maitino è sonato,
    Zorno me par che sia…

    Meglio si nun nge stiv e jettav ‘o sangue prima

  6. I cacchini potrebbero causare anche ictus? È altamente probabile. Sì, lessi tempo fa di costui. Pubblicò svariate covidiozie anticostituzionali e per nulla democratiche su feisbuk. Tutte cazzate da decerebrato ipocondriaco. I covidioti ci hanno abituati a questo d’altronde. Oltre alla censura su feisbuk e instamerdä. Cacchini sperimentali gnam gnam. Si cibano di merdä liquida. Come disse un covidiota che morì di nessuna correlazione con più dosi in vena, (ci tengo a precisare che il coglione in particolare si rovinò pure il fegato bevendo un sacco e necessitava di un trapianto e morì subìto dopo): “È selezione naturale”. Se non erro se su feisbuk digito “Nessuna correlazione” sulla barra di ricerca mi escono un bel po’ di covidioti deceduti. E non tengono conto dei sardi perché gli italiani pubblicano gli italiani. I sardi invece sono decisamente più omertosi e anche se ne MUOIONO a frotte, pure giovani, non se ne parla. I covidioti si sono fidati della fantascienza ma hanno avuto il benservito. Il governo non vi voleva salvare ma bensì decimare la popolazione. Spiaze. A parte gli scherzi, a me spiace davvero. Secondo me la colpa è anche del governo… Ma cosa sarebbe un pastore senza le sue BEEEEH?

  7. Ora i no vax stanno pagando le cure a loro, giusto? quindi? come la mettiamo? per fortuna ci pensa il karma a fare selezione nataurale di queste merde

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.