Gruber: “Lei è vaccinato vero professore?”. Cacciari la smonta: “Questi sono fatti miei. Basta”

Condividi!

A Otto e Mezzo, l’approfondimento politico di LA7, in onda venerdì 18 giugno, il filosofo Massimo Cacciari asfalta Lilli Gruber: “Sono fatti miei”. La conferenza stampa del Presidente del Consiglio Mario Draghi sul via libera al mix di vaccini, l’ammissione di colpa per alcuni errori nella campagna vaccinale e l’elogio agli italiani hanno innervosito Massimo Cacciari che prima se la prende con la giornalista Mariolina Sattannino mandandola a quel paese e poi travolge Lilli Gruber rea di una domanda decisamente insopportabile.

Lei è vaccinato vero professore? Se dice che dobbiamo pensare alla ripresa, lo possiamo fare solo quando saremo tutti vaccinati”. L’ex sindaco di Venezia si inalbera, scuote la chioma e il volto e replica secco: “Questi sono fatti miei, sono fatti miei!”. La Lilli mortificata sussurra: “Ah… non pensavo di entrare troppo nell’intimo”, ma Cacciari continua a urlare: “Sono fatti miei. Basta, basta, parliamo di altro”. La giornalista coglie l’invito a cambiare argomento e dà la parola a Sergio Abrignani, immunologo e membro del CTS. www.iltempo.it

Condividi!

3 thoughts on “Gruber: “Lei è vaccinato vero professore?”. Cacciari la smonta: “Questi sono fatti miei. Basta”

  1. Xc la “tirata” GRUBER nn si fa I cavoli suoi?!? SE lo è fatto lei?!? A noi… nn interessa 1 tubo! Come si XMETTE?!? DA nn credere…

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: