Governo, Prodi su elezioni anticipate: “Nessuno vuole tornare al voto”

Condividi!

“Non credo che ci sia chi veramente voglia il voto. Vedo solo la somma di interessi e malesseri personali”. Lo dice Romano Prodi in un’intervista al Corriere della Sera, nella quale consiglia a Giuseppe Conte di “fare presto, presto. Il tempo delle mediazioni si sta esaurendo”, mentre per Matteo Renzi preferisce “un consiglio ciclistico: adagio nelle discese e attento alle curve. E’ facile scivolare verso le elezioni – spiega -.

“Credo però che solo un incidente possa fare cadere questo governo, incidente che può sempre capitare. In ogni caso, o si trova in anticipo un un accordo su un esecutivo diverso, o si va a un compromesso, magari un rimpasto che per definizione non si sa come vada a finire. Sono comunque convinto che né Iv, né gli scontenti del Pd vogliano arrivare al voto. Vedo solo una somma di interessi e malesseri personali, neppure d’accordo tra di loro”. È quanto riporta oggi l’Adnkronos.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.