Governatore Calabria di Forza Italia importa 500 medici cubani: “Una scelta inevitabile”

Condividi su:

E’ l’unica soluzione per non chiudere gli ospedali nella Regione, dove i concorsi per assumere camici bianchi sono andati deserti. Non ne vedo altre”, dice all’Adnkronos Roberto Occhiuto, presidente della Regione che ha deciso di siglare uno specifico accordo con il governo cubano. L’intesa prevede l’assunzione, a tempo determinato, di 497 medici dall’isola caraibica. Inizieranno tutti a lavorare in Calabria a partire da settembre. “Abbiamo problemi giganteschi per mancanza di medici nei pronto soccorso dove ci sono turni con un solo dottore. All’ospedale di Polistena, per esempio, si rischia di chiudere un reparto ogni settimana per l’impossibilità di fare i turni. E così altri ospedali: Rossano, Corigliano. E’ stata una scelta inevitabile”. SEGUE FONTE.

Ma quanto ci costerà assumere e ospitare questi medici cubani? Più o meno “4.700 euro al mese” per ogni camice bianco, dice Occhiuto. “Si consideri che la spesa aziendale per ciascun medico italiano è di 6.700 euro. Ci faremo inoltre carico delle spese di alloggio. L’accordo di cooperazione è triennale, rinnovabile e i contratti a tempo determinato, saranno stipulati fino a quando ne avremo bisogno. Intanto faremo i concorsi per le assunzioni a tempo indeterminato per medici italiani, spero calabresi. Stiamo studiando anche modalità per offrire incentivi a chi sceglierà di lavorare per la sanità calabrese”. Far rientrare quelli che il Governo ha sospeso pareva brutto.

Condividi su:

19 thoughts on “Governatore Calabria di Forza Italia importa 500 medici cubani: “Una scelta inevitabile”

  1. Be a cuba si cura molto con medicine alternative !
    Forse una speranza di veder cambiare qualcosa ce.
    Pero importare stranieri piuttosto che riammettere i sospesi per aver rifiutato il vaccino , mi sembra una carognata e puzza anche un po !
    Chissa se qualcuno fara la cresta su questi medici ?
    Vitto e alloggio a quanto e da chi ?
    dagli amici degli amici ?
    A 3000 al mese x 500 fanno 1500000 euri al mese di pensione al 15% fanno 225000 euro ovvero quasi tre milioni all anno x 3 anni = una rendita colossale !
    la magistratura inizi ad indagare prima del reato e non dopo !

    1. hanno risparmiato gli stipendi NON dati a quelli italiani. Se e quando la magistratura si muoverà oltre agli stipendi, agli interessi ed hai danni che dovranno ridare ai sospesi voglio vedere chi pagherà

    2. Molto meglio che far lavorare medici ucraini non vaccinati per sostituire gli italiani che hanno rifiutato il siero sperimentale .
      Hanno perso il lavoro ! Che gli ucraini stiano a curare i loro feriti !
      Cmq ora sappiamo un po’ quanto ci costano i medici , anche quelli che non hanno pensato a curare .

  2. Fare rientrare i veri medici che non hanno accettato di fare da cavie ti pareva brutto? Vergognati MERDA

  3. Medici cubani? Benissimo.
    Putin finalmente tornerà ad essere fiero dell’Italia.
    Nessun medico potrebbe curare meglio questo disgraziato paese.
    Una dose di grafene ed una di cuba libre.
    Salute !

    1. diciamo pure che molte milf nostrane si risparmieranno il viaggio per andare a cuba ma i black mamba glieli porteranno a casa

  4. Fanno stare a casa i medici taliani che non si son bevuti la storia dei sieri magici, tagliano i fondi agli ospedali, ne riducono i reparti, li chiudono, peró mandano miliardi di euro in armi ai bastardi di ucronazi, a questi stessi donano ambulanze, camion botti per spegnere incendi, poi per completare l’opera, da questo stesso paese di bastardi importano “medici” ucraini, che NON sono nemmeno vaccinati e li fanno lavorare negli stessi ospedali dove precedentemente hanno fatto stare a casa facendoli passare per criminali i medici italiani che non accettavano di farsi inoculare la merda che spacciano per vaccini. Non bastasse, dopo che da sxe hanno praticamente sputato sopra Cuba ed i cubani, ora salta fuori che i medici cubani saranno chiamati di nuovo in italia perche manca personale.

    1. Finché gli italiani, medici in primis, saranno un enorme gregge di senza palle, senza onore e senza dignità accadrà di tutto in questo paese. La rivoluzione doveva cominciare a marzo 2020, capendo che i lockdown erano prove tecniche di dittatura basate sul nulla, un fuffavirus del cazzo, ma invece no, tutti a mettersi in fila come tanti bravi coglioni per farsi le punturine killer per una misera influenza che come ogni anno ammazza vecchi decrepiti e malati cronici.
      Non vedo l’ora che sto paese salti per aria e venga sfoltito, e se i cubani vogliono venire insieme ai russi a vivere qui ne sarò ben felice, magari!

  5. I medici cubani sono al livello di buoni infermieri, nulla più , però sono abituati ad obbedire senza discutere, e questo li rende preziosi per un potere che ormai teme la rivolta popolare. Quanto al numero chiuso, si capisce che invece che selezionare sul campo le capacità create nei propri corsi lo stato preferisce che le scelte dipendano dalle opportunità vissute in precedenza nonché dal caso. Ammettere agli studi solo chi già si è formato da sé equivale ammettere che la scuola, o l’università, non sa fare il suo lavoro.

      1. Perché, noi siamo in un paese libero ? L’informazione coatta dove la metti ad esempio ?
        I fanatici della guerra fredda sono riusciti a trasformarla in calda , malgrado l’Europa sia stata costituita perché non ci fossero piu’ guerre e l’Italia in Costituzione ripudi la guerra .
        Non abbiamo mai saputo molto della Russia postUrss , ora è vietato avere informazioni .
        Il pensiero unico e basta .
        E pensi ai problemi dei cubani ? In Sicilia tanta gente non può fruire dell’acqua in casa ogni giorno ma le casse sono colme dei soldi fatti con la droga , a cominciare dalle raffinerie d’eroina dei tempi passati .
        E tu pensi ai problemi dei cubani ? Sono ancora capaci di sorridere e ridere loro .

    1. Ma cosa racconti ? Qui la Sanita’ era persa e loro sono venuti ad aiutarci .
      Tieni le tue ipocrisie e denigrazioni fuori dalla nostra vista .

  6. In italia quelli sospesi sono circa 1900…però tra medici e odontoiatri. E tra i medici non sappiamo quanti sono qualificati per lavorare nei pronto soccorso e quanti sarebbero disposti eventualmente a trasferirsi in Calabria. Forse il problema ha radici più profonde ed è più complesso. Ovviamente fermo restando che la sospensione per chi non si è inoculato quella porcheria inefficace, è stato un atto criminale.

  7. Non saranno certo i medici cubani, che preferisco in ogni caso a quelli italioti, a salvare il SSN che salta a breve, e non vedo l’ora.

    Per quanto mi riguarda solo cure naturali e olistiche e niente vaccini per cui che il crollo avvenga e porti un cambiamento radicale della medicina occidentale.

  8. Le soluzioni più cervellotiche pur di non riconoscere lo sfacelo prodotto e rompere la faccia a chi lo ha provocato. Questo vi meritate! Va tutto ben madama la marchesa…

  9. ma sanno l’italiano? perché se non capiscono quello che dice il paziente ci potrebbero essere seri problemi

  10. Capito? Furbi loro, prendono medici stranieri perché possono pagarli di meno e magari sfruttarli per turni extra, ecc… Anziché reintegrare i medici che hanno curato i pazienti in scienza e coscienza, e dato che vi è mancanza di personale prendono i medici cubani, davvero vergognosi. Boh. Minimo non saranno manco inoculati. Come i profughi novax del la resto… Ma non mi stupisco di ciò, anzi… D’altronde hanno discriminato tanto… In Sardegna poi si fanno pochi figli e quindi il piddì vorrebbe che le donne procreassero con gli immigrati. D’altronde c’è anche il business delle cooperative sociali…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.