Giugliano, 57enne muore per Covid: era vaccinato con doppia dose Pfizer

Condividi su:

GIUGLIANO. Il Covid continua a fare vittime in Campania e in provincia di Napoli. Questa volta ad essere colpita è la città di Giugliano che piange la scomparsa di Francesco Pennacchio, 57 anni, molto conosciuto in città soprattutto nell’ambito dell’edilizia.

L’uomo, come riferisce il sito ilmeridianonews.it, si trovava ricoverato all’ospedale Cotugno di Napoli da almeno due settimane. Francesco era arrivato nel nosocomio partenopeo già in gravi condizioni di salute proprio a causa del Covid. Il 57enne nei mesi passati aveva ricevuto la doppia dose di vaccino Pfizer; nonostante tutto non è riuscito a vincere la sua battaglia personale contro il virus. Pare soffrisse di patologie pregresse come il diabete. Francesco lascia tre figli; l’intera comunità giuglianese si stringe intorno al terribile dolore che ha colpito la famiglia Pennacchio.

Condividi su:

4 thoughts on “Giugliano, 57enne muore per Covid: era vaccinato con doppia dose Pfizer

    1. Potrebbe essere morto anche per un altro coronavirus (un semplice raffreddore) per effetto ADE, probabilmente non lo sapremo mai.

Rispondi a Angelo Tumino Annulla risposta

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.