Giudici corrotti, Taormina li denunzia: “Questa magistratura è tutta da cacciare”

Condividi!

Avvocato Taormina: “Questa magistratura è veramente tutta da cacciare. Dopo le confessioni di Palamara nelle chat, nel libro di Sallusti, nelle interviste rilasciate a Giletti, nessuno si muove e vertici marci e corrotti, nominati da una associazione a delinquere stanno al loro posto. Nessuno si dimette e nessuno apre un processo penale per corruzione, abuso d’ufficio, falso in atto pubblico e traffico di influenze. I processi non si aprono perché dovrebbero aprirli gli stessi magistrati che hanno concorso in tutti i reati che ho indicato”.

“Provvedo io a depositare una denunzia contro tutti i magistrati coinvolti e contro coloro che furono e sono membri del Consiglio Superiore della Magistratura. Chiederò l’interdizione dall’esercizio delle funzioni per tutti i magistrati che sono in servizio sulla base degli atti nulli perché integranti reato con i quali sono stati nominati. Darò comunicazione della data di deposito della denunzia entro questa settimana”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.