Giudice di Siena condanna ASL: “Riammettere in servizio e pagare arretrati agli operatori no vax”

Condividi su:

di Augusto Sinagra — C’è un giudice anche a Siena. Con due distinte ordinanze del 20 agosto 2022, il giudice del lavoro del Tribunale di Siena ha accolto integralmente i ricorsi di S.K e F.C. contro Azienda USL Toscana Sud-Est. L’una e l’altro ricorrente erano stati sospesi dal lavoro e dalla retribuzione perché non avevano adempiuto all’obbligo estorsivo della vaccinazione. 

Il giudice di Siena dopo una lunga e complessa disamina tecnico-scientifica dei fatti, oltre che giuridica, ha accolto l’uno e l’altro ricorso ordinando alla Azienda USL convenuta l’immediata riassunzione in servizio dei due ricorrenti, ambedue operatori nel settore sanitario, e condannando l’Azienda USL all’immediato pagamento delle retribuzioni non corrisposte. I due ricorrenti sono stati rappresentati e difesi dall’eccellente Avvocato Paolo Serra di Grosseto, e da me. Il castello ricattatorio messo in piedi e gestito da Conte prima e da Draghi dopo, unitamente ai due Ministri Speranza e Lamorgese in coordinamento tra di loro, si sgretola sempre di più e sempre di più emerge la consapevole falsità di quanto dichiarò lo sportellista bancario: “Non ti vaccini, ti ammali e muori! Non ti vaccini, ti ammali e fai morire”.

Condividi su:

6 thoughts on “Giudice di Siena condanna ASL: “Riammettere in servizio e pagare arretrati agli operatori no vax”

  1. Il vile affarista assieme a conte, speranza ,figliolo, deputati e senatori oltre a tutta l accozzaglia di scagnozzi vari , dovra a breve pagare per le morti e le sofferenze causate.
    le ditte farmaceutiche dovranno risarcire le centinaia di miliardi di danni provocati all italia !
    Bill Gates va mandato in galera con fauci !
    Questa e solo la punta dell Hiceberg !

  2. Onore agli avvocati Serra e SINAGRA 😘😘
    Ora vediamo cos’altro avrà l’IMPUDENZA di commentare il criminale Speranza .

  3. [In risposta a Davide Zedda (Giornalismo di inchiesta, informazione e controinformazione)]
    Notizie dalla Svizzera:

    Sentenza della Corte Suprema.
    Quasi nessuno ha notato che Robert F. Kennedy Jr. ha vinto la causa contro tutti i lobbisti farmaceutici. I vaccini Covid non sono vaccini. Nella sentenza la Cassazione conferma che il danno causato dalle terapie geniche mRNA Covid è irreparabile. Poiché la Corte Suprema è la più alta corte degli Stati Uniti, non ci sono ulteriori ricorsi e gli appelli sono stati esauriti. Robert F. Kennedy ha sottolineato in una prima affermazione che questo è stato un successo possibile solo grazie alla cooperazione internazionale di un gran numero di avvocati e scienziati. Naturalmente, questa sentenza apre qualcosa a livello internazionale, soprattutto qui in Svizzera, questa sentenza dovrebbe fare scalpore, perché la Svizzera ha una posizione speciale qui con la sua costituzione federale. Da un lato, il Codice di Norimberga nella costituzione con l’articolo 118b e l’uso improprio dell’ingegneria genetica nell’uomo sono vietati in Svizzera, secondo l’articolo 119 della Costituzione federale. A ciò si aggiunge l’articolo 230bis del codice penale, … Pertanto, gli autori rischiano fino a 10 anni di reclusione. Ma questa sentenza dovrebbe anche far prendere atto al resto del mondo, perché il Codice di Norimberga è valido a livello internazionale ed è anche incluso nell’articolo 7 del Patto internazionale sui diritti civili e politici. Nel caso di accuse penali, la dichiarazione deve includere un riferimento allo scandalo Contergan per dare particolare peso all’importanza di questa accusa. La politica si trova quindi ad affrontare un caldo autunno. Fonte: https://boersenwolf.blogspot.com/2022/08/supreme-court-urteil-bestatigt-covid.html 🙏🏻🙏🏻🙏🏻 nessun media ne parla, né in Svizzera né in Europa. Sta a noi spargere la voce.

  4. Bravo giudice! A volte, anche in Italia che ne sono con la schiena dritta. E se ora facesse un passo in piu’ e indagasse i vari Speranza, Draghi, Conte, Bassetti, Ricciardi, Burioni, ecc. per tradimento della Costituzione, eversione, ricatti di stampo mafioso, falso in atto pubblico e crimini contro l’umanita’?

  5. Ma davvero tutta questa voglia di tornare a lavorare insieme a dei coglioni vaccinati che faranno sicuramente mobbing e ostruzionismo?
    Per fortuna lavoro per conto mio, la sola idea di avere intorno dei covidioti sierati per ore e ore ogni giorno mi fa venire l’orticaria, e se mi avessero sospesa da un qualunque lavoro avrei cambiato subito mestiere e posto di lavoro appunto.

    A tutti i sanitari sierati zerbini di Stato auguro altre dosi obbligatorie entro dicembre, almeno altre 2.

  6. per la redazione: cosa c’era che non andava nel link all’articolo che ho postato?
    stopcensura censura info utili? non è la prima volta.. miserere

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.