Giornalista sulla madre di Joseph: “Sapeva a quali rischi andava incontro il suo piccolo”

Condividi su:

Corriere della Sera. “Ho perso il mio piccolo”, l’urlo della madre”. L’opinione di Azzurra Barbuto, giornalista di Libero: “Hai perso il tuo piccolo, 6 mesi, perché lo hai buttato su un gommone con un centinaio di persone ammassate una sull’altra, in autunno inoltrato, con il freddo e il mare grosso” mettendo a rischio l’esistenza di una creatura che non può autodeterminarsi. Colpa cosciente”. Dopodiché ha aggiunto: “Fuor di dubbio è che non volevi la morte di tuo figlio, tuttavia lo hai messo in una situazione di grave pericolo per la sua incolumità, con la consapevolezza piena dei rischi a cui lo esponevi, incluso il rischio di annegamento, facilmente ipotizzabile”. La giornalista, aggredita dai buonisti per questa ovvietà, ha dimenticato di dire che la signora ha pagato migliaia di euro per salire su quel barcone. Che è andata in Libia da un Paese senza guerra in corso. A lei è andata bene. Al figlio di pochi mesi invece no.

Condividi su:

One thought on “Giornalista sulla madre di Joseph: “Sapeva a quali rischi andava incontro il suo piccolo”

Rispondi a claudio Annulla risposta

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.