Giornalista Rai inventa morte ‘bambini migranti’ per impietosire e sbarcarli in Italia

Condividi!

Ecco cosa ha riportato Angela Caponnetto, giornalista Rai News, pagata dai contribuenti, su Twitter: “Quindici bambini siriani morti di freddo nei campi profughi: il più piccolo aveva un’ora di vita. Come dice Papa Francesco: per annientare un uomo basta ignorarlo, l’indifferenza uccide. Basta! Basta vittime, basta indifferenza, basta paura, basta speculazione, basta muri inutili quanto dannosi”. Ma la notizia risale al 2019. E infatti la reporter Francesca Totolo la smaschera prontamente su Twitter: “Fantastica Angela Caponnetto di Rai News! Dopo essersi lanciata in un j’accuse contro la disumanità verso i migranti, le arriva la “comunicazione sottobanco” che la notizia è del 2019 e la foto è stata scattata in Libano”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.