Giampiero Ventrone, storico preparatore atletico Juventus, muore per malore improvviso

Condividi su:

NAPOLI — Giampiero Ventrone è morto a 62 anni, portato via da un malore improvviso. L’ex preparatore atletico della Juventus lavorava adesso per il Tottenham allenato da Antonio Conte. Se ne è andato all’ospedale Fatebenefratelli di Napoli, i funerali saranno domenica alle 15. Lo riporta il Messaggero.

Ventrone è stato per un decennio preparatore atletico della Juventus, dal 1994 al 2004, negli anni di Marcello Lippi e Carlo Ancelotti. Dopo l’esperienza in bianconero, è stato per una stagione vice allenatore dell’Ajaccio, poi ancora preparatore atletico del Catania e dei club cinesi del Jiangsu Suning e del Guangzhou Evergrande. Soprannominato il Marine per i suoi duri allenamenti, nel 2021 era stato richiamato in Europa da Antonio Conte, che lo ha voluto al Tottenham al suo fianco per la preparazione atletica degli Spurs.

Condividi su:

5 thoughts on “Giampiero Ventrone, storico preparatore atletico Juventus, muore per malore improvviso

  1. Dispiace per lui, ma Bourla e Von Der Leyen invece sono vivi e pimpanti.
    Una coincidenza? No una corrispondenza.

  2. La quarta dose è disponibile e raccomandatissima, signori affrettatevi che bisogna ripulire alla svelta dai minchioni.
    Per una febbre da 0 virgola di mortalità, PFUI.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.