Genova, infermiere stroncato da malore mentre fa jogging. Giornalisti: “Sarà il caldo”

Condividi su:

GENOVA, 23 LUG – Un infermiere della Asl 4 di Chiavari, Roberto Caponera, è morto questa mattina mentre faceva jogging. L’uomo stava correndo a Lavagna, alle nove del mattino quando si è sentito male e si è accasciato a terra. Quando è arrivato in ospedale era già morto. Non si esclude che il caldo afoso possa essere la causa del decesso (e se invece si trattasse dell’inoculazione anti-Covid?).

L’intera comunità degli operatori della Asl 4 si unisce al dolore della famiglia del collega Roberto Caponera, improvvisamente e prematuramente deceduto questa mattina a causa di un malore. Al cordoglio e al ricordo in questi momenti di smarrimento e incredulità si accompagna la consapevolezza di una carriera professionale vissuta da Roberto a servizio dei malati in sala operatoria, concreto e sostanziale contributo alla cura e guarigione di tanti di loro”. Così il Secolo XIX.

Condividi su:

9 thoughts on “Genova, infermiere stroncato da malore mentre fa jogging. Giornalisti: “Sarà il caldo”

  1. “…smarrimento e incredulità “…!!!
    Boh 🤷‍♀️….
    SMARRIMENTO e “I N C R E D U L I T A ‘“….
    I N C R E D U L I T A’…
    ….. allora lo “ smarrimento “ sarà il senso d’angoscia che E ADESSO COME SE LA FA LA QUARTA DOSE?!?!?!? … 😞😔😖😣😫😩😫😩🫣🫣

  2. Mi ricorda quella barzelletta di una ragazza che stava male ,
    e diceva a le stanchessa , a le stanchessa!
    Dopo la mamma la porta dal dottore che gli dice
    A le sta un casso !!
    Si e stato il caldoooooooooo!
    Cominciate a cagarvi adosso medici e infermieri checchinati !
    E mi raccomando subito a farvi la quarta e anche quella contro la scimmia , l orso , il pirla , lo scemo eccc…!

  3. Ammettiamo che si sia fatto avvelenare per necessità. Forse avrebbe anche potuto resistere. Ammettiamo che gli fosse impossibile resistere , praticamente condannato a morte in un modo o nell’altro, allora c’è un colpevole e deve pagare.

    Io comunque avrei lavorato in nero da sospeso

    1. nessuno è obbligato. chi si vaccina è un contenitore vuoto senza etica,coscienza e anima. chiunque

    1. La pandemia del MALORE improvviso dal quale però i soliti corrotti venduti non possono lucrare… Ma sì, da me ci sono più di 42 gradi ma certo, sarà il caldo. Il cacchino ha un sacco di possibili effetti collaterali però sarà il caldo, certo. Potete fare polli i soliti fessi ma di certo non me… Hanno scritto la stessa cosa i soliti RITARDATI sardi: muore un 20enne che stava giocando a calcio? “Ha stato il caldo!1”. Non voglio e lo nascondo, sono molto triste, amareggiata e un po’ preoccupata. Per me è inevitabile… Servirebbe più chiarezza ma non c’è, ahimè…

  4. Eh, si, il famoso caldo… Come avra’ fatto a sopravvivere e a moltiplicarsi il popolo italiano da 4mila anni a oggi?

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.