Genova, Francesca uccisa da AstraZeneca a 32 anni: per lo Stato la sua vita vale 70mila euro

Condividi su:

GENOVA — Francesca Tuscano, insegnante 32enne, nell’aprile del 2021 ha perso la vita a Genova a causa di una trombosi cerebrale. Fattore scatenante sembrerebbe essere stata una dose di vaccino AstraZeneca. A supportare tale tesi è stata una consulenza tecnica che non lascia spazio a dubbi. L’indagine penale sarà prossima all’archiviazione e gli indennizzi previsti dal governo ammontano a poco più di 77 mila euro. La somma sarebbe destinata: “Ai parenti aventi diritto che ne facciano domanda, nel caso in cui la morte del danneggiato sia stata determinata dalle vaccinazioni”. Ciò è stato permesso poiché lo Stato ha stanziato, per tutti coloro che hanno subito danni post vaccinazione anti-Covid, un fondo che conta 150 milioni di euro. 

Repubblica ha riportato che la consulenza del medico legale Luca Tajana e dell’ematologo Franco Piovella ha decretato come: “Il decesso della paziente sia ragionevolmente da riferirsi a effetti avversi da somministrazione di vaccino anti-Covid”. Dopo questa consulenza è stato possibile scagionare anche i medici coinvolti nella vaccinazione. Vista l’entità dell’indennizzo la famiglia Tuscano sta valutando anche una causa civile affidandosi agli avvocati Federico Bartorello e Tatiana Massara. Oltre all’indennizzo, però, i genitori della donna stanno valutando anche su una lettera di messa in mora nei riguardi dell’Avvocatura dello Stato.

Condividi su:

One thought on “Genova, Francesca uccisa da AstraZeneca a 32 anni: per lo Stato la sua vita vale 70mila euro

  1. E cos’è, ora non danno più la colpa alle eventuali patologie come facevano prima? Ma fatemi capire, se nonna Pinuccia di 92 anni con 3 patologie pregresse muore di covid è una tragedia, (morivano anche prima e l’età media è pure molto più bassa, a quell’età se non sei sano/a puoi morire pure con un semplice raffreddore), e bisogna fermare tutto, mentre se muore gente giovane e sana con dei vaccini sperimentali allora va tutto BENE e bisogna continuare ad iniettare questi vaccini? Non se ne esce più… Mi raccomando però, poi continuate ancora a dire che c’è bisogno di sangue perché poi ve lo do col, emh, com’è che si chiama quella cosa, ah sì, col cåzz0… Comunque che sguardo sveglio che aveva, eh. Ho visto diverse foto… Leggo che faceva l’insegnante di sostegno. Ma a lei invece chi la sosteneva? Sembra una che si farebbe iniettare pure 2257899 dosi. Ci ha creduto ed è rimasta fregata, così ho letto. Astrazeneca può causare trombosi, specie in donne giovani come lei, sarebbe bastato documentarsi, anziché correre a farsi iniettare intrugli sperimentali spacciati per pseudo scienza. Magari se avesse preso il covid vista la sua giovane età sarebbe stata pure asintomatica e se lo sarebbe potuta curare a casa sua, d’altronde non stiamo mica parlando dell’Ebola… 77mila€ non sono tanti ma la mia vita è inestimabile. Ma se dovessi darle un valore materiale, che non si potrebbe comunque quantificare, per il mio spessore morale e non soltanto, direi che potrebbe attestarsi sul milione. Almeno io penso con la mia testa e non mi lascio soggiogare da chicchessia. Basti pensare che lo stato o il governo non fa un ca… per nessuno, tantomeno per me e nessuno mi dà un lavoro, così, per dire… Dovrei farmi iniettare un vaccino sperimentale per poter andare nei locali, in discoteca, ecc? Non sono mica un bimbominchia decerebrato, eh. E non ho mai avuto il papi che mi desse soldi. Poteva pensare che lo stato dice che lo fa per la nostra salute e poi vende alcol e sigarette per mero profitto… Ti provocano un danno e poi magari ti vendono l’antidoto… Basti pensare anche che poi non esiste nemmeno una cura per il cancro, a parte la chemioterapia, tra l’altro pure piuttosto invasiva… Un minimo di criterio in più forse avrebbe potuto salvarla… Se fossero stati/e dei miei/mie amici o amiche avrei tentato perlomeno di salvarli/e… Io tento anche di far smettere le persone di fumare. Eppure lo stato suggerisce il vaccino covid ai tossici. Boh… Ci sarebbe tanto da scrivere… Ma una delle cose che mi danno più fastidio sapete qual è? Che per astraminchiæ venga attestata la correlazione, mentre per gli altri væccini sperimentali no. Ovviamente i siti della propaganda covidiota che si occupano di smentire le notizie si stanno stracciando le vesti e pure apprestandosi a scrivere: “Giornalisti, non c’è bisogno di scrivere che è morta di vaccinø, così fate soltanto il gioco degli antivax111!!” Non è un gioco, è la vita reale, coglionæzzi. Ridicoli. Ci vogliono proprio tonti. Devo dire che la propaganda covidiota del governo corrotto con loro ha attecchito perfettamente. Sono lo specchio dell’epoca covidiotica in cui purtroppo viviamo… Che rincoglioniti… Mi sembrano un po’ come gli struzzi che nascondono la testa sotto la sabbia quando non vogliono vedere qualcosa che non confermi in qualche modo le loro tesi strampalate… Prima gli idioti non avevano alcuna voce in capitolo, ora invece ne hanno fin troppa… Vabbé, alla fine sono pagati per questo e qui non abbiamo nemmeno libertà di stampa, anzi… Ma mi dà fastidio la rilevanza che hanno costoro, mentre io invece sono una signorina nessuno per tutti… Forse dovrebbero capire cosa vuol dire perdere qualcuno a cui tengono, anche se probabilmente non capirebbero lo stesso e darebbero la colpa allo stress, ecc… A persone come loro sembra del tutto normale che molti ragazzini e giovani stiano morendo di infarto, mentre prima accadeva soprattutto agli anziani… Che tristezza… Certo, dipende anche dallo stile di vita, dal peso, ecc. Conosco un uomo di 62 anni che fuma, beve, ma ha perso tanto peso e non ha fatto nemmeno una dose di vaccino sperimentale, eppure sta benissimo, lavora, ha pure dei contatti sociali, si reca in svariati posti, non indossa la mascherina ed è forte. Potrei dire lo stesso di un uomo che addirittura è pure obeso, quindi a rischio, eppure sta bene. Per farvi capire un po’ quanto è grave in REALTÀ questo vairus… Il covid-19 va ridimensionato, andrebbe classificato come influenza e curato nei casi un po’ più gravi con dei semplici antibiotici, altro che Tachipirina e vigile attesa o il casco con l’ossigeno sparato a mille che potrebbe bruciare i polmoni e lasciare strascichi sul lungo e medio termine… Ma i covidiots dormono, vivono in una realtà distorta e parallela. Secondo voi è nato prima il covidiota o il cervello dei covidioti? Secondo me il primo, altrimenti tutto ciò non si spiega. D’altronde loro sanno tutto e invece noi siamo iNnioRaNtIh!11 Ho deciso di rispondere a qualche scemenza partorita dalla mente bacata dei covidioti ma almeno danno sale alle nostre giornate…
    Se avessero sale in zucca non scriverebbero frasi da fessacchiotti come… Ehhh, rullo di tamburi… Buongiornooo a tutti! (Se sei un covidiotä sei pregato di abbandonare gentilmente la stanza, quella è la porta, oppure puoi utilizzare l’uscita di sicurezza se lo reputi necessario). Benvenuti nello spazio dedicato ai teleminchioni intitolato: ‘le affermazioni strampalate e sceme del covidiota’, tenetevi forte: “Il covid è peggio dei vaccini. Le donne incinte rischiano di morire senza vaccino. Senza i vaccini saremmo tutti morti”. In realtà sono tutte cazzatê e anzi, piuttosto è vero il contrario. A meno che tu non abbia 86 anni e un cancro, oppure un passato costellato da infarti e così via… “Se mi vaccino almeno non finirò in terapia intensiva o morirò”. Sei un virologo? Cit. Però saresti un pessimo scommettitore, sappilo. “Tutti i vaccini danno effetti collaterali”. Risposta: allora sì, questo è vero, ma questi ne hanno dati molti di più di tutti i vaccini in circolazione messi assieme. Altra frase scema: “Non c’è correlazione”. Se dicessero che c’è, tu ti faresti vaccinare, oppure avresti paura e rinunceresti, eh? Genio… “Tutto dà effetti collaterali, è normale. Anni fa mio cugggino è morto dopo un abuso di farmaci”. L’abuso di farmaci è pericoloso. Al covidiota va spiegato bene che nessuno ha obbligato suo cugggino a prendere più farmaci di quelli prescritti dal suo medico, l’abuso di farmaci inoltre non è minimamente paragonabile a questi vaccini sperimentali che possono provocare dei morti pure alla prima do$e miracolosa e che l’abuso fa male, in ogni caso, di ogni cosa artificiale, sostanza, a meno che non sia un qualcosa di naturale come ad esempio un integratore magari. Leccheresti mai l’intonaco se vi dovessero dire che fa bene e che previene l’Alzheimer che comunque non hai? Andreste a farvi fare la chemioterapia se vi dicessero che vi dovessero dire che potreste avere lo 0.0001% di rischio di avere un cancro? Vi droghereste mai con una sostanza tagliata male, anche se vi hanno detto che è tutta roba buona? No, non dovreste proprio fare uso di droghe, perché fanno male, fine. “I vaccini sono sicuri e non danno effetti collaterali. Noi stiamo tutti bene”. Dipende da come potrebbe reagire il vostro CORPO, che è appunto vostro, non nostro o del governo e nemmeno di Peppa pig. Potrebbe dipendere anche da tanti altri fattori, voi non siete tutti. Inoltre i lotti che vengono inoculati non sono tutti uguali. Senza contare che alcuni vaccini erano pure scaduti ma è la data di scadenza è stata prolungata. Comunque, questi covidioti non vedono neppure tutti i necrologi, tutte le persone che stanno morendo, grazie al ca… Per quei pochi dei quali si parla danno la colpa ad altre patologie, oppure in questa stagione al caldo… Pure se hanno la foto sui social da cavia con su scritto: vaccino covid fatto.🌸🌺 💉E ne ho visti/e davvero tanti/e. Lo trovo davvero inquietante… Purtroppo più DONNE, forse, ahimè. Non dire covidiota se non ce l’hai nella saccoccia. Lol. Una ragazza di 22 anni da me è morta dopo 2 dosi di vaccino Pfizer, se vi sembra normale… Nessuno ne parla e continuano a difendere a spada tratta i vaccini. Altro che astra a minchüllu. Gli italiani sono più svegli ma qui no, non c’è speranza, l’ignoranza danza… Poco fa mia madre ha pure sentito 2 signore covidiote vaccinate dal dottore che dicevano: stavo malissimo, non respiravo, hanno chiamato pure 2 ambulanze”. E mia madre: “Non avete pensato che forse siete state così male a causa del vaccino che avete fatto? Oh, si sono ammutolite. Lol. E dire che dicevano che il vaccino proteggesse, che ritardate… Smentita anche questa ennesima cazzatª, leggasi bufala che nessuno si è preso però la briga di smentire, d’altronde non conviene perché se no crollerebbe tutto il castello di carta velina e di menzogne che hanno costruito. I nodi stanno venendo al pettine. Godoh. Governo bugiardo e ladro. Questa dovrebbe essere considerata circonvenzione di incapace. Lol. Ovviamente le scimunite come tanti altri fanatici lobotomizzati, ignari e stupidi non hanno nemmeno segnalato gli effetti avversi, così i covidioti penseranno che i vaccini sperimentali sono sicuri ed efficaci.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.