Genitore con figlio distrutto dal vaccino contro Fiorello: “Lei ha sbagliato mestiere. Si vergogni”

Condividi su:

di dott. Valentino Soramaè Palazzi – Gentile Rosario Fiorello, in qualità di padre di un figlio danneggiato da vaccino, il suo sketch dell’altro ieri non mi ha fatto ridere, mi ha profondamente amareggiato. Mi permetto di dirle che se il suo mestiere comprende farsi beffe del dolore altrui, ridere e far ridere sulle pene e sulle lacrime di molti suoi concittadini, lei ha completamente sbagliato mestiere.

Se lei avesse raccontato una barzelletta sugli ebrei, sugli omosessuali, sui Testimoni di Geova, sugli handicappati, sui terroni e così via, cosa si sarebbe aspettato? Mio figlio non ha potuto vivere una vita normale e fortunatamente non ha visto la sua performance. Credo non avrebbe riso, come non l’ho fatto io. Non le racconto le peripezie sue e della nostra famiglia sino ai tribunali per i successivi rifiuti vaccinali. Non le racconto le lacrime alle riunioni Corvelva ove i genitori più fortunati erano quelli il cui figlio dopo il vaccino era deceduto.

Non credo che lei non avesse in copione altre gag per quella serata. La mia domanda è: perché ha scelto quella? Perché non una bella barzelletta su forni crematori o sulle pratiche sessuali gaie? Ridere del dolore altrui non è giustificabile con ignoranza dei fatti o buona fede. Lei ha aumentato la tensione sociale già esistente dopo due anni di comunicazione stalinista di tutto il mainstream. Mi era simpatico, sottolineo era. Ora evito il giudizio e comunque mi terrò lontano da spiriti e spiritosi come lei che spargono sale su ferite ancora aperte.

Condividi su:

7 thoughts on “Genitore con figlio distrutto dal vaccino contro Fiorello: “Lei ha sbagliato mestiere. Si vergogni”

  1. un terrone di merda , con rispetto per tutti i meridionali che non meritano essere rappresentati da simili figuri , cocainomani e figli di p……na!
    sara stato sponsorizzato da speranza o Draghi , ma questa goccia fara traboccare il vaso ormai pieno di merda !

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.