Gad Lerner a Giordano: “Gretto giornalista anti-immigrati”

Condividi!

Gad Lerner spara a zero su Mario Giordano. La firma del Fatto, ospite di Peter Gomez a La Confessione, se la prende con il conduttore che lui stesso ha contribuito a far conoscere. “È portatore di una visione così provinciale, meschina e rinchiusa in se stessa che nemmeno il suo Monferrato riconoscerebbe più”. Per Lerner erano lontani i tempi in cui i due lavoravano fianco a fianco: “Era diverso lui, lasciamelo dire”. Il giornalista di Travaglio non ha preso bene alcune critiche che Giordano gli ha rivolto durante il suo programma Fuori dal Coro. Lo scrive Libero Quotidiano.

Ma non è finita qui: “Caro Mario, tu hai lavorato con passione all’inizio con un tipo strano con un nome straniero, nato a Beirut ma che era già cittadino italiano. Capisco che ora vorresti revocarla questa cittadinanza, ma l’ossessione anti-immigrati è segno di una grettezza che riconosco nel suo stile televisivo di oggi”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.