Frosinone, tecnico di laboratorio si sente male a scuola e muore: malore improvviso

Condividi su:

Tragedia presso il Liceo Linguistico “Varrone” di Cassino: questa mattina un tecnico di laboratorio, classe 1967, si è sentito improvvisamente male. A nulla, purtroppo, sono serviti i tempestivi soccorsi: l’uomo è deceduto. Sgomento nell’istituto situato in viale Europa: docenti, allievi colleghi del personale scolastico, conoscevano e apprezzavano il tecnico 55enne. Lo ha riportato quest’oggi il Giornale locale di Cassino.

L’uomo, stando alla prima ricostruzione, era in un’area dell’istituto, quando ha accusato il malore. Improvvisamente si è accasciato a terra: immediati sono stati i soccorsi. Sul posto è arrivata un’ambulanza assieme all’auto medica, ci sono state le operazioni di salvataggio con il massaggio cardiaco, ma, purtroppo, è stato tutto vano. L’uomo poco dopo è spirato. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Cassino. Sconvolti i colleghi, il personale scolastico e gli studenti che frequentano l’istituto.

Condividi su:

10 thoughts on “Frosinone, tecnico di laboratorio si sente male a scuola e muore: malore improvviso

    1. Mamma mia… prima della campagna vaccinale non se ne sentivano notizie del genere. O comunque raramente.

  1. ma prima del covid 19 , sempre che esistevate come giornale , queste notizie le andavate a cercare,,,,, un po va bene ma adesso siete eccessivi e ridicoli

    1. Esistiamo dal 2018 e una simile ondata di malori improvvisi non c’era mai stata. Ognuno comunque è libero di pensarla come vuole.

    2. datti tempo, e cercate di trovare i rimedi necessari, perché Luc Montagnier; era Premio Nobel per la Medicina! non era uno zanzariere come tanti.

    3. @Salvatore Michele Messina, APRA GLI OCCHI, APRA LE ORECCHIE, APRA IL CERVELLO.

      —> Ha mai letto quello che ha scritto il Senatore Ron Jonhson (1 febbraio 2022) sulla base dei dati del Defense Medical Epidemiology Database (DMED)? —> Solo gli ingenui e le persone in malafede NON capiscono che ci troviamo davanti a uno sterminio di massa.

      https://www.ronjohnson.senate.gov/services/files/FB6DDD42-4755-4FDC-BEE9-50E402911E02?_ga=2.154159992.1347727733.1643915414-1255500261.1638077302

    4. @Salvatore Michele Messina — ECCESSIVI E RIDICOLI? — Si pentirà di aver anche solo PENSATO certe cose.

      1. Noi, come altri giornali indipendenti, riportiamo in piena trasparenza ciò che sta accadendo. Quello che non fanno i giornali finanziati dal Governo che cercano sempre di censurare o minimizzare questi fatti quotidiani tragici e anomali.

  2. Ho più di 60 anni e tante morti improvvise di persone giovani così non le ho mai viste come non ho mai visto tanti infarti in ragazzi dai 12 ai 20 anni…

    1. Esattamente, però ci sono troppo “ciechi” e conniventi che fanno di tutto per evitare, oppure trattare la cosa liquidando tutto con superficialità come bere un bicchiere d’acqua, ma il “bello” è che il peggio deve ancora arrivare secondo me…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.