Freccero: “Nessun regime era arrivato al punto di richiedere una patente per vivere”

Condividi!

Intervista completa a Carlo Freccero, giornalista ed ex direttore di Rai 2, su l’Antiplomatico. 1) C’è chi vede nell’adozione del certificato verde una forma di sorveglianza del potere. Ma anche per guidare un’auto bisogna esibire una patente che attesti l’idoneità del pilota a tutela della collettività. A cosa li abilita di specifico il green pass? Semplicemente alla vita quotidiana che da quasi due anni ci è impedita. Nessun regime era arrivato al punto di richiedere una patente per vivere.

2) Perché è stato l’annuncio dell’adozione diffusa del green pass a riportare parte della popolazione nelle piazze? Perché costituisce una violazione dell’articolo 3 della Costituzione che vieta ogni forma di discriminazione.

3) Tuttavia il certificato verde è adottato in Francia e non ad esempio in Germania, Stati Uniti e Giappone. Perché è un disegno che procede a macchia di leopardo. Molti Paesi lo hanno già accantonato. Altri vogliono andare avanti a ogni costo. L’Europa resiste con alterne vicende perché è il centro dell’operazione. Basta guardare gli interventi al Global Forum del gennaio 2021 per capire gli schieramenti.

4) È la scarsa dignità culturale dell’universo no-vax a giustificare questa divisione in cittadini di serie A, vaccinati, progressisti e acculturati, e di serie B, antiscientifici, di destra e rozzi? I no-vax vengono dipinti dalla propaganda come scientificamente ignoranti, ma la realtà è diversa. Il mainstream identifica la scienza con un vaccino che, secondo il suo stesso bugiardino, non è stato sperimentato e lo sarà soltanto se le vaccinazioni si protrarranno sino al 2023. Come possiamo definire scientifico un dispositivo non sottoposto a verifica sperimentale? Molti no-vax sono informati sulle più recenti scoperte della letteratura scientifica. I loro riferimenti sono il premio Nobel Luc Montagnier e il maggior virologo vivente Didier Raoult. Mentre i favorevoli al vaccino hanno per informatori le star della tv.

Condividi!

8 thoughts on “Freccero: “Nessun regime era arrivato al punto di richiedere una patente per vivere”

  1. Siamo CERTI che i vaccinati contro il COVID-19 sono stati effettivamente TUTTI vaccinati, o che alcuni non abbiano, invece, ricevuto un PLACEBO? ——-> Negli Stati Uniti, ad esempio, Stephanie de Garay (mamma di tre figli) ha saputo che a uno dei suoi figli è stato somministrato un PLACEBO al posto del vaccino. ——> Ha fatto questa scoperta quando sua figlia dodicenne Maddie ha avuto GRAVISSIMI EFFETTI SECONDARI DOPO LA SECONDA DOSE PFIZER, e si vede la ragazza partecipare in carrozzina alla conferenza stampa organizzata dal Senatore Ron Johnson). ——–> https://www.youtube.com/watch?v=6mxqC9SiRh8 Sen. Ron Johnson with families on adverse reactions to COVID vaccine

  2. Senza entrare in polemiche scentifiche o parlare di fakes smentiti ufficialmente dall’ I.S.S. facciamo solo un paragone da gennaio ad ora tra i morti e gli ospedalizzati per covid e quelli per vaccino !!! Lascio parlare i numeri, guardateveli.

    1. CHE DIRE DEL DATO INCONTROVERTIBILE (vedi Table 5 Attendance to Emergency care and deaths of confirmed and provisional Delta cases in England by vaccination status – 1 feb/2 ago 2021) IN BASE AL QUALE I VACCINATI MORTI DI COVID (≥ 50 anni) SONO QUASI IL DOPPIO DEI MORTI NON VACCINATI (≥ 50 anni) in UK? 😢

      389 (VACCINATI) contro 205 (NON VACCINATI). Deaths within 28 days of positive specimen date.

      Se poi si sommano anche i minori di 50 anni deceduti si arriva a:
      389+13 = 402 MORTI DI COVID VACCINATI 😢
      205+48 = 253 MORTI DI COVID NON VACCINATI

      La tabella riepilogativa citata è a cura del Public Health England, dove sono distinti i casi totali della Variante Delta, quelli che hanno reso necessaria una visita d’emergenza, quelli che hanno determinato il ricovero in ospedale per almeno una notte, i decessi entro i 28 giorni dalla positività al Covid-19.

      https://www.gospanews.net/2021/08/09/variante-delta-dati-shock-dallinghilterra-vaccinati-morti-di-covid-quasi-il-doppio-dei-non-vaccinati/

  3. lo scopo è chiarissimo… dato che non possono sterminare le persone una ad una,…. aspettano che gli italiani, ed altri popoli, si vaccinino… esattamente come disse nel 1981….
    In futuro si tratterà di trovare un modo per ridurre la popolazione. Inizieremo con il vecchio, perché appena superano i 60-65 anni l’uomo vive più a lungo di quanto produce e costa caro alla società, poi i deboli e poi gli inutili che non fanno nulla per la società perché ce ne saranno sempre di più, E soprattutto gli stupidi.

    “L’eutanasia prende di mira questi gruppi; L’eutanasia dovrà essere uno strumento essenziale delle nostre società future, in tutti i casi. Ovviamente non possiamo giustiziare persone o allestire campi. Ci sbarazzeremo di loro facendo credere loro che sia per il loro bene …

    ‘Troveremo qualcosa o lo causeremo, una pandemia che colpisce certe persone, una vera crisi economica o meno, un virus che colpirà i vecchi o i grassi, non importa, i deboli soccomberanno, i timorosi e Lo stupido ci crederà e chiederà di essere curato.

    “Avremo avuto cura di aver pianificato il trattamento, un trattamento che sarà la soluzione. La selezione degli idioti sarà così fatta da sola: andranno al macello da soli.

    ‘Infine (e forse soprattutto), poiché nessuna guerra può essere vinta a meno che i popoli che la conducono non la credano giusta e necessaria, e se la lealtà dei cittadini e la loro fede nei suoi valori non saranno mantenuti, le armi principali del futuro saranno gli strumenti Di propaganda, comunicazione e intimidazione ‘.

    – Jacques Attali, globalista ebreo e consigliere del presidente francese François Mitterand, nel 1981

    Insight: The Dirty Secrets Behind Covid-19 – Biblicism Institute (wordpress.com)

  4. È la scienza senza coscienza, caro mio. It’s science without a conscience, stupid.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: