Frattaminore, giovane mamma uccisa da malore a soli 27 anni

Condividi su:

NAPOLI — E’ stata stroncata da un malore a soli 27 anni. Maria D’Aniello, giovane madre di Frattaminore, lascia un compagno, Rocco, e il figlioletto di sei anni, Giuseppe. L’intera comunità di Frattaminore è ancora sotto choc per l’accaduto. La notizia si è diffusa nella giornata di ieri, attraverso i social, gettando nello sconforto decine di amici e conoscenti, tutti colti di sorpresa da un decesso inaspettato. Non si sa se il malore sia sopraggiunto in casa o in strada e se fosse in compagnia dei familiari. Ciò che è certo è che Maria sia spirata improvvisamente e tutti i tentativi di soccorso da parte del personale sanitario si sono rivelati inutili.

Valentina M., un’amica, scrive: “Nessuno muore se vive nel cuore di chi resta. Riposa in pace, angelo bello. Porta il tuo sorriso fin lassù Maria D’Aniello. Troppo presto…troppo inaspettato…troppo ingiusto…troppo tutto”. “Così giovane. Aveva ancora tutta la vita davanti. Ogni vita che se ne va mi si spezza il cuore…Le mie più sentite condoglianze a tutta la famiglia. Prenditi cura da lassù del tuo figlio e del tuo marito”, scrive un’altra conoscente. Lo ha scritto oggi TeleClubItalia.

Condividi su:

3 thoughts on “Frattaminore, giovane mamma uccisa da malore a soli 27 anni

  1. Vaccino Covid a mRNA: “Danni multi-sistemici e neurologici gravi superiori al 30%”
    La dottoressa Rosanna Chifari ricorda al Ministero che i vaccini a mRNA causano danni multi sistemici e neurologici anche gravi e chiede al Ministero vaccini sicuri per perseguire “la salute collettiva” Vaccino a mRNA: “Le vaccinazioni vanno fermate” Sulla stessa scia prosegue la dottoressa Chifari, che dichiara apertamente come l’intervento di Frajese alla Camera non dia più spazio alle scuse: “non possono dire che non lo sapevano”. Ormai non è più una questione di opinioni personali anche secondo la Chifari – “sono i dati provenienti da Mit, Stanford, da Oxford, dal VAERS (organo uffciale governativo sul monitoraggio dei vaccini, n.d.r.), ormai non ci sono dubbi, però i lavori bisogna guardarli”. Con video allegato https://www.ilgiornaleditalia.it/video/salute/373298/vaccino-rna-danni-multi-sistemici-neurologici-gravi.html

  2. E ancora siamo alla “comunità sotto shock per un decesso inaspettato”.

    Quanto tempo ancora serve agli italiani per capire che sono stati ingannati e stanno venendo ammazzati da finti vaccini?
    Nascondere l’elefante sotto il tappeto non servirà a nulla, visto che a breve ne moriranno migliaia al mese se non a settimana. Il SSN sta per saltare completamente, ed è inutile che tentino di spacciare gli effetti collaterali del finto vaccino per “vaiolo delle scimmie”, visto che qui parliamo di AIDS o meglio Vaids.

    Auguri!

    1. Vero, infatti è proprio questa la nostra preoccupazione. Che ne moriranno chissà quanti nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Molti purtroppo non hanno ancora aperto gli occhi su quanto sta accadendo nel silenzio dei media.

Rispondi a piero Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.