Filosofo di sinistra: “Non si può obbligare nessuno a vaccinarsi. È sbagliato e incostituzionale”

Condividi!

Il professor Gianni Vattimo, il filosofo profeta del pensiero debole, torna a ribadire il concetto già espresso con Massimo Cacciari e Giorgio Agamben sul green pass: l’obbligo di vaccino anti-Covid è sbagliato. Di più, incostituzionale. E chi vi si oppone sta portando avanti “una lotta civile importante”. Lo riporta quest’oggi il Tempo.

Secondo Vattimo coloro che si battono contro l’obbligo vaccinale “hanno la Carta costituzionale dalla loro parte”. “Non è possibile ordinare un trattamento sanitario obbligatorio per tutti senza tenere conto della volontà di alcuni”, spiega. Il fatto è che “sui vaccini non si è discusso abbastanza” e “non bisogna obbligare nessuno a vaccinarsi”. “Quello che mi pare non si sia capito bene è che la gente ha paura del vaccino. Non si è discusso pubblicamente delle conseguenze che questo può avere sul corpo umano. Le persone quindi non sanno cosa può succedere una volta inoculato”. Il problema rimane “di chi non ha voluto fare informazione su una cosa così importante”.

Condividi!

4 thoughts on “Filosofo di sinistra: “Non si può obbligare nessuno a vaccinarsi. È sbagliato e incostituzionale”

  1. Anche Cacciari mi pare sia sulla stessa linea di pensiero. Mi auguro che la libera scelta medica e la critica all’inoculazione di un siero genico che fa più danni che benefici, sia un tema trasversale da destra a sinistra. Insomma siamo un popolo estremamente bravo nel farci dividere in fazioni, campanilismi e simili…ci governano così da secoli. E’ ora di svegliarci e abbandonare la mentalità da tifosi per adottarne una più basata sulla logica e sui fatti, visto che con gli strumenti attuali, mettere il bavaglio alla libera circolazione delle notizie è diventato impossibile e i mentina e parenzi di turno devono inventarsi l’impossibile per fare il loro pseudo lavoro, finendo comunque spernacchiati dalla maggioranza delle persone di buon senso.

  2. Vattimo torinese come noi di cui pensiero mai fummo d’accordo manco su virgole… ci compiacciamo essere uno di pochi che ancora no abbia consegnato cervello ad ammasso!… proprietà di nostro corpo appartiene solo ed esclusivamente a noi stessi… lo Stato anche se nazifasciocomunismo mai può diventare proprietario di nostri corpi. Si fottano!…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: