Feltri contro Lamorgese: “Sbarchi di migranti aumentati del 77% e non muove un dito”

Condividi!

Il direttore di Libero Vittorio Feltri oggi parla del problema immigrazione: “Da quando c’è la pandemia noi italiani abbiamo trascurato il problema dell’immigrazione selvaggia. Per molti mesi Matteo Salvini si era battuto con successo al fine di arginare questo fenomeno e per questo ora deve affrontare grane giudiziarie. Ieri e l’altro ieri sono arrivati sulle nostre coste migliaia di extracomunitari dall’Africa, molti dei quali malati di Covid. Già abbiamo tanti infettati nel nostro Paese, manca solo che ne importiamo altri. Bisognerebbe che il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese facesse qualcosa e invece non muove un dito. Purtroppo la maggioranza oggi ospita al suo interno anche il Partito Democratico, da sempre favorevole all’immigrazione e allo Ius soli”

“Il fenomeno degli sbarchi, se trascurato, può aggravare i problemi che già abbiamo. Mi auguro che si crei un movimento di pensiero popolare che possa imporre ai nostri governanti di non trascurare quest’invasione, una tragedia per il nostro Paese che già deve fronteggiare difficoltà economiche e la disoccupazione. Mi auguro anche che Salvini, il quale da qualche tempo si è un po’ imborghesito, si svegli e riprenda la sua battaglia, che è stata la sua forza e che ha consentito alla Lega di diventare il primo partito italiano. Salvini, datti una mossa, torna a essere quello di un tempo”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.