Expo Dubai, Sgarbi: “L’Italia che oscura il David di Michelangelo è umiliazione islamica”

Condividi su:

L’Italia oscura il David di Michelangelo a Dubai in ossequio alla tradizione islamica: “un’umiliazione inaudita, inaccettabile, intollerabile” dice Vittorio Sgarbi. “Lo Stato italiano umiliato e l’arte italiana mortificata. Un vero e proprio schifo”. “Ci troviamo di fronte all’umiliazione dell’arte italiana. La prova del fallimento dell’Italia all’Expo, dopo che Di Maio era andato qualche mese fa a dire che era un capolavoro”, affonda il critico d’arte. Che incalza: “O tu dici che è un problema tecnico per spendere, di meno, o altrimenti è come quando Renzi fece scoprire le sculture per la venuta di Rouhani dall’Iran, mentre Rouhani è persona raffinatissima e sa distinguere fra arte e pornografia. E’ ridicolo”.

“Si tratta di un tema biblico: è un tema biblico, non è un tema pagano. Pertanto, cancellare una parte del David di Michelangelo al Padiglione Italia dell’Expo di Dubai è proprio piegare la testa alla religione e alla loro cultura”. È quanto riporta oggi l’Adnkronos.

Condividi su:

One thought on “Expo Dubai, Sgarbi: “L’Italia che oscura il David di Michelangelo è umiliazione islamica”

  1. IL SENATORE VITTORIO SGARBI HA PERFETTAMENTE RAGIONE.

    —-> Invece di ACCOGLIERLI a casa nostra, ANDIAMO AD ADIUTARLI A CASA LORO … per far sì che capiscano e apprezzino la nostra arte?

    ERRORE: —-> NON vogliono essere aiutati, NON vogliono un dialogo: vogliono imporci le loro regole. Vogliono, appunto, farci «piegare la testa alla loro religione e alla loro cultura».

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.