Enna, ragazza di 16 anni all’uscita da scuola si accascia a terra e muore: malore improvviso

Condividi!

ENNA – Tragedia a Leonforte, in provincia di Enna. Una studentessa di soli 16 anni è morta ieri mattina al termine delle lezioni nella sua scuola, l’Istituto professionale “Federico II” di Enna. Ignote, al momento, le cause del decesso. Sembrerebbe che la ragazza, all’uscita della scuola, mentre raggiungeva la fermata degli autobus ha avuto un improvviso malore, si è accasciata per terra ed è morta. Lo riporta oggi Blog Sicilia.

La 16enne potrebbe aver avuto una reazione allergica, ma ancora non è chiaro il motivo del decesso. Forse un improvviso problema cardiaco. Sul caso indaga la Procura di Enna, che vuole vederci chiaro. A quanto pare il magistrato di turno, la dottoressa Stefania Leonte, avrebbe deciso di disporre l’autopsia sul corpo della ragazza. Una disgrazia che ha colpito la famiglia e l’intero paese di Leonforte. Tanti i post sui social network in ricordo della giovane studentessa. “Dai la forza alla tua famiglia di superare questo bruttissimo momento. Riposa in pace”, si legge in un messaggio.

Condividi!

4 thoughts on “Enna, ragazza di 16 anni all’uscita da scuola si accascia a terra e muore: malore improvviso

  1. Mai, a mia memoria, erano morti tanti adolescenti, al ritmo di uno o due al giorno. L’eccidio degli innocenti. Un vero gnocidio. Tutto casuale? Tutti casi senza “correlazioni”?…….

    1. IL VILE RICATTO DEL “PROFESSOR” MARIO DRAGHI, E SOTTOLINEO PROFESSORE.

      Orazio —> leggi bene —> Una studentessa di soli 16 anni … Istituto professionale “Federico II” di Enna.

      “PUNTURINA” per poter frequentare la SCUOLA, prima di tutto.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: