Draghi la spara grossa: “Sì all’obbligo vaccinale e alla terza dose”. Aveva ragione Cossiga…

Condividi!

Si va verso l’obbligo vaccinale e verso la terza dose di vaccino? “Sì a entrambe le domande”. Il premier Mario Draghi, in conferenza stampa dopo il Cdm, risponde così. Il presidente del Consiglio annuncia anche che il Green pass verrà esteso. “Il ministro Speranza ed io ne stiamo parlando da un po’ di tempo. L’orientamento è ‘sì’, verrà esteso. Per decidere esattamente quali sono i passi da compiere e i settori che dovranno averlo prima, faremo una cabina di regia come chiesto dal senatore Salvini. La direzione è quella”.

Ricordiamo per dovere di cronaca che ad oggi gli unici Stati che hanno introdotto questo tipo di coercizione sono il Tagikistan, il Turkmenistan e l’Indonesia. Si tratta di Paesi che sicuramente non possono essere definiti democratici. Il primo Ministro insieme al Governo hanno così deciso di continuare a snobbare le evidenze scientifiche che dimostrano come vaccinati e non vaccinati siano egualmente contagiosi, rendendo di fatto inutile il green pass come strumento di tutela della salute. Lo riporta oggi Tiscali.it.

Condividi!

36 thoughts on “Draghi la spara grossa: “Sì all’obbligo vaccinale e alla terza dose”. Aveva ragione Cossiga…

  1. QUALI EVIDENZE SCIENTIFICHE DIMOSTRANO CHE VACCINATI E NON VACCINATI SONO EGUALMENTE CONTAGIOSI?

    Possiamo avere i link agli studi in questione, grazie.

      1. Grazie, Redazione, ma la mia domanda è: Ci sono studi che confermano, quello che tutti sospettiamo, e cioè che i vaccinati sono più contagiosi dei non vaccinati?

        min (52:00) «Le persone vaccinate vengono definite come “super diffusori dell’infezione”. E hanno le vere e proprie caratteristiche dei pazienti Covid, che trasmettono il virus» Tratto da VIDEO PRESENTAZIONE DEL RICORSO – Green Pass europeo ed italiano, Avvocato Mauro Sandri

      2. CONTINUA

        min (52:43) «Lo studio pubblicato su “The Lancet” fa seguito a un altro studio della Public Health England (Agenzia del Ministero della Salute inglese), sono fonti sicuramente non tradizionali: non stiamo parlando di nostri scienziati interni, sono fonti al di sopra di ogni sospetto quanto a impostazione più o meno vax, o no_vax».

        min. (53:26) «Guardate l‘ultimo rigo in fondo (DEATHS WITHIN 28 DAYS OF POSITIVE SPECIMEN DATE e guardate la penultima colonna da sinistra “RECEIVED 2 DOSES” (389) e l’ultima colonna “UNVACCINATED” (205).»

        Quei numeri sono per la fascia d’età ≥50.

      3. CONTINUA

        min. (56:48) «In fondo ci sono due paesi, POLONIA e ROMANIA, che praticamente NON hanno casi di contagi di Covid. Il problema per chi ha varato questa legge (green-pass) e continua a raccontare che i vaccinati non contagino, e i vaccinati contagino, il problema è che questi paesi (Romania e Polonia) sono i paesi con il più BASSO NUMERO di vaccinati.

        QUINDI QUESTO MONITORAGGIO UFFICIALE DEI CASI COVID IN EUROPA, ATTESA COME VI SIA UNA DIRETTA PROPORZIONALITÀ TRA VACCINAZIONE E DIFFUSIONE DEL CONTAGIO.»

      4. CONTINUA

        min. (58:10) «La tabella 5 mostra i CASI DI INFEZIONE IN ISLANDA, un paese piccolo …ma torniamo ai dati sulla sperimentazione: e case farmaceutiche hanno sperimentato i farmaci su un campione che va da 8.000 a circa 50.000 persone. L’Islanda è un paese di circa 300.000 persone TUTTE vaccinate, quindi il grafico che vedete rappresenta (dal punto di vista scientifico) uno sviluppo di 10 volte, o 20 volte, la sperimentazione fatta dalle case farmaceutiche (a seconda delle case farmaceutiche). Qui siamo di fronte ai risultati di 300.000 persone, un campione ovviamente molto più significato. Questo grafico evidenzia che LA VACCINAZIONE PRODUCE IL PICCO DI CONTAGIATI, questo è un paese dove sono state fatte vaccinazioni per quasi il 100% della popolazione, sono stati somministrati tutti e 4 i vaccini.»

      5. «QUINDI, il contagio in ISLANDA è aumentato in modo esponenziale durante la campagna vaccinale … e dire che non ci sia qui un nesso causale tra somministrazione del vaccino e aumento dei contagi, sembra veramente un azzardo. Siamo di fronte a un rapporto diretto tra vaccinazione e aumento dei casi contagiati.»

      6. CONTINUA

        min. (1:06:16) «Paesi dove la campagna vaccinale è stata molto estesa. In MALESIA, ad esempio, dove è stato applicato anche un lock-down durissimo. Notate che dal 6 giugno al 26 agosto (quindi, in piena campagna vaccinale) vi è un incremento dei casi di Covid-19 clamoroso, e per certi versi anche spaventoso, perché ha toccato decine di milioni di persone (che fino a marzo erano immuni da qualsiasi problematica).»

        min (1.07:15) «TABELLA DEI DECESSI IN MALESIA. Questa tabella mostra che la media dei decessi è incremento esponenziale negli ultimi mesi, quando la campagna vaccinale è stata più compulsiva.»

    1. Ma non ti basta guardare i dati dei malati nei paesi con il 70% di vaccinati in su e rapportarli con quelli dello scorso anno? Sono più alti dello scorso anno, ed è irrealistico pensare che i veicoli di contagio siano solo i non vaccinati, visto che anche molti dei malati sono vaccinati con doppia dose e hanno una alta carica virale. Se fossero reali le percentuali di cui parlavano a febbraio (ovvero che i vaccinati hanno il 60% di possibilità in meno di contrarre e contagiare), il numero dei positivi rispetto allo stesso periodo dello scorso anno non potrebbe essere aumentato. Penso che sia logica da scuole elementari.

      1. Infatti in Israele se la stanno vedendo veramente brutta. Boom di contagi nonostante sia uno dei Paesi più vaccinati al mondo.

      2. PROPRIO PERCHÉ IN ISRAELE SE LA STANNO VEDENDO BRUTTA,

        in data 25 agosto 2021, i sopravvissuti all’Olocausto hanno scritto una lettera ad EMA, nella quale dichiarano di avere paura che un altro — di maggiore portata — stia avvenendo davanti ai nostri occhi.

        “La maggior parte della popolazione mondiale non si rende ancora conto di ciò che sta accadendo, poiché l’entità di un crimine organizzato come questo va oltre la loro portata di esperienza. Noi, invece, lo sappiamo. Ricordiamo il nome di Josef Mengele”. MSM NON HA MAI PARLATO DI QUESTA LETTERA.

        TESTO: https://www.lnnmedia.nl/opinie/stop-holocaust/

        VIDEO: https://www.unite4truth.com/post/another-holocaust-is-taking-place-before-our-very-eyes-survivors-deliver-letter-to-ema-important

      3. Anche degli Ebrei si diceva che fossero portatori del contagio.

        (c) – (a) «If 80 years ago it was the Jews who were demonized as spreaders of infectious diseases, today it is the unvaccinated who are being accused of spreading the virus. Physical integrity, freedom to travel, freedom to work, all coexistence has been taken away from people in order to force vaccination upon them. Children are being enticed to get vaccinated against their parents’ judgement.»

        https://www.lnnmedia.nl/opinie/stop-holocaust/

      4. DA TWITTER

        Lucio Malan @LucioMalan
        ·
        Avete mai sentito dire, quando dei vaccinati contro una malattia si prendono quella malattia, che la colpa è di chi non si è vaccinato?

      5. DA TWITTER
        Francesca Donato@ladyonorato Membro del Parlamento Europeo

        «I dati sulle miocarditi e pericarditi su giovani e giovanissimi sono TERRIFICANTI. Giustificherebbero da soli il ritiro dei vax mrna dal mercato, subito. E qui il governo annuncia obbligo per tutti!!? Questo è fare del male alle persone. Chi sostiene l’obbligo è complice.»

        https://twitter.com/ladyonorato/status/1433486854729474054?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Etweet

  2. Veramente il bancario ha tenuto a precisare che l’obbligo vaccinale – secondo lui – dovrebbe partire solo quando l’EMA in Europa darà l’ok definitivo ai farmaci, quindi non prima del dicembre 2023. Anche lui quindi ha dovuto ammettere che nessun obbligo sarà possibile finché quei farmaci restano sperimentali. E prima del dicembre 2023 è del tutto possibile che questo personaggio non sia più al governo, con le buone o le cattive, perchè gli italiani lo avranno cacciato a furor di popolo. E comunque, sarà SEMPRE lecito opporsi a qualsiasi obbligo vaccinale di questi farmaci, poiché l’obbligo è ammesso SOLO per farmaci davvero SICURI ed EFFICACI di cui siano noti anche gli effetti avversi, e qui non sussiste alcuna condizione, visto che questi vaccini non solo non combattono il contagio, ma hanno ENORMI effetti avversi gravissimi.

  3. Anche i più ignoranti in materia, iniziano a Pensare che qui.. C’è 1 brutto gioco di potere, di sperimentazione e morte, oltre che rendere la popolazione più debole…

    1. Se è vero che esistono vaccini “fake”, con la scusa del vaccino “obbligatorio” si ripetono i tragici schemi di vecchia memoria.

  4. Temo che l’obbligo vaccinale tenda all’obiettivo di evitare i c.d. “control group”.

  5. SI DEVE FERMARE L’OLOCAUSTO. —–> List of adverse effects being known to FDA before the emergency approval (Elenco degli effetti avversi noti alla FDA prima dell’approvazione di emergenza) ——> https://www.lnnmedia.nl/opinie/stop-holocaust/

    Guillain-Barré syndrome
    Acute disseminated encephalomyelitis
    Transverse myelitis
    Encephalitis/encephalomyelitis/me ningoencephalitis/meningitis/ence pholapathy
    Convulsions/seizures
    Stroke
    Narcolepsy and cataplexy
    Anaphylaxis
    Acute myocardial infraction
    Myocarditis/pericarditis
    Autoimmune disease
    Deaths
    Pregnancy and birth outcomes
    Other acute demyelinating diseases
    Non-anaphylactic allergic reactions
    Thrombocytopenia
    Disseminated intravascular coagulation
    Venous thromboembolism
    Arthritis and arthralgia/joint pain
    Kawasaki disease
    Multisystem inflammatory syndrome in CHILDREN
    Vaccine enhanced disease.

  6. La firma del consenso informato, nel caso di “obbligo” di vaccino genico, darà DIRITTO a risarcimenti per eventuali danni collaterali?

  7. A parte Draghi, accolto a.braccia aperte da tutti i partiti, ora mai è palese che i politici sono una accozaglia, di prendere x il culo gli elettori…questo è per coloro che hanno sempre creduto in loro.

  8. Facciamo subito un bel esame del sangue al nostro “straordinario” Presidente del Consiglio: secondo me lui è il primo a non essere vaccinato, sono pronto a scommettere! Come dice Meluzzi, tra le alte sfere circola un falso vaccino, una specie di placebo con zero effeti collaterali. Verificare immediatamente prego!

  9. In caso di obbligo di vaccinazione, naturalmente deve sparire quella bella liberatoria che ti mettono sotto il naso prima della tanto agognata inoculazione! Che si prendano almeno la responsabilità delle loro azioni!!!

    1. E se rimani invalido (come purtroppo succede) devono risarcirti profumatamente. E se un bambino perde un genitore a causa del vaccino, deve ricevere un indennizzo milionario.

      Altrimenti, se proprio vogliono giocare a fare gli esperimenti, prendano le “cavie”. Ma attenzione: non vanno bene i topi, servono i furetti. Perché gli scienziati — quelli seri — hanno capito che SARS-COV-2 non attacca così bene le cellule polmonari dei topi, quanto quelle dei furetti, ad esempio.

      Il Professor Nikolai Petrovsky ha affermato che COVAX-19™ è SICURO ed EFFICACE per l’uso in —–> TOPI e FURETTI —–> indicando che ha anche un potenziale promettente per inoculare —-> l’UOMO.

      https://www.themandarin.com.au/165827-promising-covid-vaccine-developed-in-australia-gets-green-light-for-human-clinical-trials/

      1. Quindi, è POSSIBILE che chi ha testato i sieri genici sui TOPI, NON VEDENDOLI MORIRE, abbia ritenuto che sono sicuri anche per gli essere umani? Ma quante persone umane sono state “testate” per fare sperimentazione con i vaccini genici?

      2. Ce lo dice l’avvocato Mauro Sandri: https://stopcensura.online/draghi-la-spara-grossa-si-allobbligo-vaccinale-e-terza-dose-aveva-ragione-cossiga/

        min. (38:56) “Siamo stati tutti interessati al dibattito sulla SPERIMENTAZIONE DEI VACCINI. La sperimentazione dei vaccini è stata fatta su circa un CAMPIONE che va dai 19.000 persone AstraZeneca (in tutto il mondo). Cioè, questo è un vaccino che è stato approvato su una sperimentazione che va dalle 19.000 persone per il vaccino di AstraZeneca, alle 43.000 persone della Pfizer. Il campione è stato così limitato. Ci hanno detto che è stato campionato … ecco pregherei di mostrare la prima diapositiva ❤.

        min (39:37) “In alto appunto trovate il campione di persone, terzo rigo dall’alto (TARGET ENVOLMENT). Quindi si vede che Moderna ha testato il vaccino su 30.000 persone, Pfizer su 43.998, AstraZeneca (USA) su 30.000, AstraZeneca inglese su 19.330, la Janssen su 60.000, Sinopharm su 45.000 e la Sinovac su 8.870. Un campione chiaramente esiguo.
        – Moderna 30.000 persone
        – Pfizer 43.998
        – AstraZeneca (US) 30.000
        – AstraZeneca (UK) 19.330
        – Janssen 60.000
        – Sinopharm 45.000
        – Sinovac 8.870

      3. Leggo, infatti, sull’articolo pubblicato su The Mandarin (del 16 agosto 2021): —-> “The vaccine formula was trialled on mice, and also tested on ferrets in the US. Ferrets are one of the animal species that are susceptible to SARS-CoV-2 virus infection like humans”.

        TRADUZIONE: La formula del vaccino è stata sperimentata sui topi e testata anche sui furetti negli Stati Uniti. I furetti sono una delle specie animali che, come gli esseri umani, sono suscettibili all’infezione da virus SARS-CoV-2.

    2. Nel mondo vivono circa 7 miliardi e mezzo di persone… e loro testano i tanto innovativi “sieri genici” solo su 40.000/60.000 esseri umani? Ed è su questi 60.000 al massimo di esseri umani che sono stati riscontrati i 22 gravi effetti collaterali derivanti dall’uso dei sieri genici?

      1. Certo, e si tratta di terribili effetti collaterali che comunque NON SONO STATI DIVULGATI ai soggetti dell’attuale fase “spintanea” del vaccino genico.

        Re (b): I VENTIDUE (22) TERRIBILI EFFETTI COLLATERALI GIÀ ELENCATI NELL’AUTORIZZAZIONE ALL’USO EMERGENZIALE DELLA FDA NON SONO STATI DIVULGATI AI SOGGETTI DELLA FASE SPERIMENTALE.

        Per l’elenco completo, fare clic qui: —-> https://stopcensura.online/il-dramma-di-giovanna-colpita-da-artrite-dopo-il-vaccino-non-riesco-piu-a-fare-le-scale/

      2. QUINDI, sul proprio consenso informato un “vaccinando” prima di firmare (e di conseguenza “liberare” lo Stato da qualsiasi responsabilità) dovrebbe leggere che corre i seguenti rischi, giusto?

        1. Sindrome di Guillain Barré
        2. Encefalomielite acuta disseminata
        3. Mielite trasversa
        4. Encefalite/encefalomielite/meningoencefalite/meningite/encefalopatia
        5. Convulsioni/crisi epilettiche
        6. Ictus
        7. Narcolessia e cataplessia
        8. Anafilassi
        9. Infezione acuta del miocardio
        10. Miocardite/pericardite
        11. Malattie autoimmuni
        12. Morte
        13. Gravidanza e risultati del parto
        14. Altre malattie demielinizzanti acute
        15. Reazioni allergiche non anafilattiche
        16. Trombocitopenia
        17. Coagulazione intravascolare disseminata
        18. Trombo embolia venosa
        19. Artrite e artralgia / dolore articolare
        20. Malattia di Kawasaki
        21. Sindrome infiammatoria multi sistemica nei BAMBINI
        22. Malattia potenziata dal vaccino.

  10. Chi ha fatto il vaccino, può per cortesia confermare di avere saputo, prima della puntura, che il vaccino genico comporta tutti questi 22 gravi effetti collaterali? Sono elencati questi rischi sul consenso informato? In caso negativo, gli sono stati letti a voce tutti questi 22 punti?

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: