Dolore per la morte di Francesco Staiano: infermiere vaccinatore dell’ospedale di Vico Equense

Condividi su:

VICO EQUENSE — Francesco (Ciccio) Staiano. Tanti soprannomi come Ciccio “Specchiet”, il “Cobra”, ma grande personaggio di Vico Equense sempre disponibile per tutti, amato e voluto bene: parlare con lui era un puro divertimento, ti metteva tanta allegria! A Vico chiunque lo conosceva, soprattutto per il suo lavoro come infermiere all’Ospedale De Luca e Rossano. Tanta professionalità ed umanità nel suo lavoro, sempre disponibile nei vari reparti dove lavorava: chi si operava poteva contare su di lui per qualsiasi cosa! Ultimamente era in campo anche con la campagna vaccinale del Covid-19. La sorte ti ha voluto portare via, ma resterai sempre nei cuori di tutti quelli che ti hanno conosciuto. Buon viaggio caro amico, che la terra ti sia lieve. Lo ha riportato il sito Positano News.

Condividi su:

9 thoughts on “Dolore per la morte di Francesco Staiano: infermiere vaccinatore dell’ospedale di Vico Equense

  1. Ma il paradosso sta proprio nella figura di una persona (e tante come questo infermiere encomiabile) ben voluta e amata per il suo lavoro, la dedizione profusa verso i pazienti “tanta professionalità ed umanità nel suo lavoro” e l’incapacità poi di riconoscere una colossale menzogna con i rischi collegati. Nemmeno un pur labile dubbio in tutta la narrativa di questi due anni. Un vero e proprio “cortocircuito mentale” che ha seminato vittime tra tante persone e non solo nell’ambiente sanitario.

  2. Com’è che in Sardegna invece non crepano? Magari perché in Italia sono molti di più e magari i lotti sono diversi… Boh. O magari c’è chi è più forte e chi invece regge meno… Tipo per le sigarette e la droga ad esempio… Chissà. Magari continuava pure a fumare imperterrito… Boh. Comunque, un altro vaccinofilo… Tanto compianto poi quanto covidiota… Anche i medici sono umani e quindi non immuni dal commettere degli ipotetici sbagli… Non impazzisco dunque per la razza umana ma pur riconoscendone gli eventuali limiti ho imparato ad apprezzare e stimare alcune persone non corrose dall’ipocrisia, dall’ ipocondria, ecc… Il covidiota su feisbuk: “Gnooo1 gnooo1!! “Era il mio medicoh che mi Ha VaZzInAtOoo11! Gnooo1\|]11 Io avevo paurrrra e lui mi Ha TrAnqUiLLiZzAtA. Gnooo1!11”

  3. A breve salta l’intero SSN per via di morti, radiati e malati.
    Non vedo l’ora.
    Finalmente si ricostruisce il sistema su nuove basi, fuori gli stronzi!

  4. Leggo solo solo commemorazioni con articoli slurp-slurp. Nessuno di questi pennivendoli di serie Z oserebbe azzardare la vera ragione della sua dipartita…

  5. Chissa’ quanti altri si porterà dietro dato che era un vaccinatore.Lo ringrazieranno in purgatorio.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.